Ultimo aggiornamento  18 ottobre 2019 11:46

Ford Mustang, grinta a stelle e strisce.

Paolo Odinzov ·

Nata per fare felici i baby boomers d'oltreoceano e poi apprezzata anche da molti vip in giacca e cravatta, nei suoi 54 anni di vita la Ford Mustang ha conquistato ogni tipo di pubblico. Soprattutto da quando, nel 2014, ha sconfinato dalle strade americane per arrivare fino in Europa dove ha già contato 33mila immatricolazioni delle quali 1.100 in Italia.

Equipaggiamenti hi-tech

Giunta alla sesta generazione, la muscle car di Dearborn adesso è stata aggiornata con un profondo restyling. Grazie ad alcune modifiche sulla carrozzeria come le prese d'aria sul cofano, i paraurti ridisegnati e le luci full led di serie, è più "cattiva" nella linea. All'interno compare un'inedita strumentazione digitale.

Un V8 da 450 cavalli

Sulla nuova Mustang cambia pure la meccanica. In linea con la normativa Euro 6.2, la versione dotata del 4 cilindri EcoBoost 2.3 scende nella potenza a 290 cavalli. Diventa invece più potente quella top con il V8 da cinque litri in grado di scaricare a terra 450 cavalli. Per entrambe è disponibile un cambio automatico a dieci marce con paddles al volante, in alternativa al tradizionale manuale a sei marce. Questa vettura può impiegare un assetto con ammortizzatori adattivi e dispone di elettronica di bordo comprensiva della modalità di guida "Drag Strip" con cui sfruttare al massimo, ove consentito, le performance in accelerazione. L'arrivo nelle concessionarie è previsto entro l'estate.

Tag

Ford  · Mustang  · USA  · 

Ti potrebbe interessare

· di Luca Gaietta

Il tuner inglese Sutton Bespoke ha presentato un nuovo programma di personalizzazione per la celebre muscle car americana che prevede dotazioni da racing

· di Paolo Odinzov

La compatta più sportiva dell'Ovale Blu unisce dotazioni da racing a un motore 3 cilindri da 200 cavalli che raggiunge i 232 chilometri orari

· di Paolo Borgognone

Ford ha presentato al Naias di Detroit un'edizione speciale dell'auto dello storico film con Steve McQueen, a 50 anni dall'uscita della pellicola nelle sale

· di Luca Gaietta

La Casa di Dearborn ha brevettato un "silenziatore" per limitare all'occorrenza il rombo del V8 impiegato sulla sua iconica muscle car