Ultimo aggiornamento  25 giugno 2019 10:45

LSEV, elettrica in 3D.

Valerio Antonini ·

La X Electrical Vehicle, giovane start up a capitali cinesi ma con sede in Italia, lancerà sul mercato del Paese asiatico la LSEV, la prima vettura a batteria realizzata con il metodo della stampa 3D, pronta alla produzione di massa.

Secondo l'azienda le ordinazioni arrivate via web in Cina avrebbero toccato già quota 7.000: tra queste sarebbero numerose le richieste anche da provider che utilizzano flotte per le consegne a domicilio. L’inizio delle vendite è previsto per la seconda metà del 2019 al prezzo di circa 8.000 euro.

500 vetture l'anno

LSEV è una vettura elettrica di dimensioni contenute, esteticamente simile ad una Smart, in grado di raggiungere la velocità massima di 70 chilometri orari con un’autonomia intorno ai 150 chilometri. Il veicolo, due posti, pesa solo 450 chilogrammi ed è realizzato con materiali plastici composti da poliammidi (macromolecole resistenti a urti e solventi). I componenti, compresi quelli dell’abitacolo, sono stampati direttamente sul telaio mediante una particolare tecnica additiva brevettata dalla Polymaker, società che gestisce anche il software dedicato all’assemblaggio.

Le parti meccaniche, batteria, parabrezza, lunotto e finestrini vengono aggiunti successivamente, così come ruote e copertoni. La Casa si augura di ridurre sensibilmente entro il 2024, sia i costi per la produzione in 3D, come i tempi necessari per la lavorazione. A quel punto la start up si dice pronta a “stampare” almeno 500 vetture all’anno.

Presentazione ad Auto China 2018

Un prototipo del veicolo, realizzato per mezzo della tecnologia di stampa additiva tridimensionale, è attualmente esposto nel Museo Culturale di Shangai e verrà presentato al salone Auto China 2018, in programma a Pechino alla fine di aprile. Durante la manifestazione dovrebbe essere mostrato al pubblico anche una parte del processo di realizzazione della LSEV.

Tag

Auto China 2018  · Italia  · LSEV  · X Electrical Vehicle  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

La start up cinese debutta sul mercato del proprio Paese nella prima metà del 2018 col primo modello a batteria, un suv da sette posti. Costerà la metà della Model X

· di Redazione

La start-up a capitale cinese, già nota come NextEV, ha presentato il suo nuovo concept: elettrico e guidato dall'intelligenza artificiale. Negli Usa a partire dal 2020