Ultimo aggiornamento  16 dicembre 2019 00:09

Uber, auto robot uccide una ciclista negli Usa.

Redazione ·

Una ciclista è stata investita a Tempe, in Arizona, da una Volvo XC90 a guida autonoma che fa parte del programma di sperimentazione di Uber, la società di trasporti privati californiana. La donna è morta per le ferite riportate. Uber ha immediatamente fermato tutte le auto robot in circolazione negli Stati Uniti e in Canada, garantendo piena collaborazione con le autorità.

Da febbraio 2017

L’incidente è avvenuto all’incrocio fra Mill Avenue e Curry road nella città dell’Arizona, dove la sperimentazione è stata autorizzata dal febbraio del 2017. Nel marzo dell'anno scorso, un'altra vettura robot della società aveva avuto un altro incidente, ma con conseguenze meno gravi. La Volvo XC90 di Uber che ha investito la donna era in modalità autonoma con un tecnico umano a bordo, che evidentemente non ha fatto in tempo a intervenire per evitare l’impatto. Sulla dinamica dell’incidente non si sa ancora nulla.

Rispetto a tutti i progetti di guida autonoma in via di sperimentazione nel mondo,  la morte della ciclista in Arizona è il fatto più grave finora accaduto. Dara Khosrowshahi, ceo di Uber, ha fatto sapere con un tweet di star collaborando con la polizia.

Tag

Guida Autonoma  · Uber  · Volvo  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

L'azienda californiana rimette in strada le sue vetture robot, fermate dopo l'incidente di marzo in Arizona. Ma con regole nuove e più sicurezza

· di Paolo Odinzov

La società inglese e l'altra americana permetteranno ai visitatori del salone dell'elettronica di viaggiare a bordo di veicoli completamente automatizzati

· di Carlo Cimini

A San Francisco un'auto con tecnologia driverless di Cruise Automation controllata dalla Gm è stata coinvolta in uno scontro. Ma la colpa è del motociclista