Ultimo aggiornamento  22 ottobre 2019 16:27

Volvo, la 1800 di Sir Roger Moore.

Sergio Benvenuti ·

La prossima settimana, in occasione della manifestazione Tecnho Classica di Essen, in Germania (21-25 marzo), presso lo stand di Volvo Cars Heritage si potrà ammirare un pezzo di storia dell'auto e della televisione, una vettura rimasta nel cuore di tanti appassionati: parliamo della Volvo 1800 S coupé bianca del 1967, appartenuta all'attore britannico Sir Roger Moore e protagonista del telefilm "Il Santo".

La serie - che andò in in onda dal 1962 al 1969 in 80 Paesi, con ben 118 episodi trasmessi  - aveva come personaggio principale il ladro gentiluomo, Simon Templar, sempre a caccia di avventure (e belle ragazze) alla guida della sua auto svedese. 

Più unica che rara

La Volvo, unica per alcuni dettagli che ricordano la fiction, ha ancora la targa inglese originale, Nuv648e, rilasciata il 20 gennaio 1967 a nome di Sir Moore, scomparso meno di un anno fa e che di lì a pochi anni sarebbe diventato l'agente 007.

A fianco di questa rarità si potrà ammirare anche un’altra auto storica, quasi gemella di quella dell'attore. Si tratta di una 1800 di proprietà di Håkan Samuelsson, ceo del costruttore svedese, appassionato della serie tv e legato moltissimo a questa vettura: "È un modello leggendario, la più bella di tutti i tempi e un esempio splendido di design scandinavo."

Tra le altre auto in mostra in Germania anche un prototipo in esemplare unico di 1800 S del disegnatore italiano Pietro Frua, e una rara Volvoville del 1966, decappottabile, di cui furono costruiti solo 30 esemplari. A fianco della sua storia passata Volvo presenta in Germania anche il futuro, il suv compatto di lusso XC40

Tag

Auto Storica  · Essen  · Roger Moore  · Tecnho Classica  · Volvo  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Lanciata nel settembre del 1996, è stata prodotta in oltre 75.000 esemplari. Aveva solo motori turbo e dotazioni di sicurezza all'avanguardia