Ultimo aggiornamento  08 dicembre 2019 02:16

Texas: stop ai bus, c'è lo sharing.

Patrizia Licata ·

Niente autobus, siamo in Texas. In cambio c'è il ride sharing con la app Via, un servizio privato che usa dei mini-van e che prenderà il posto del servizio pubblico. L'esperimento riguarda per ora solo la cittadina di Arlington, a metà strada tra Dallas e Fort Worth, che ha concesso a Via un contratto di un anno rinnovabile e sussidi tramite fondi sia locali che federali (Federal Transit Administration).

Appuntamento alla fermata

Via è una startup con sede a New York e attiva nella Grande Mela, a Chicago e Washington D.C. Funziona come il carpooling: i suoi mini-van (quasi tutti Mercedes) si fanno trovare a fermate predefinite e trasportano passeggeri che condividono lo stesso tragitto o la stessa destinazione.

Alla città di Arlington - molto frequentata soprattutto perché ospita, tra l'altro, il campus dell'Università del Texas e lo stadio della squadra di football professionistico dei Dallas Cowboys - il progetto costa poco più di 320.000 dollari e i sussidi pubblici permettono di offrire il servizio di Via a prezzi popolari: 3 dollari per corsa o 10 dollari per l'abbonamento settimanale (il biglietto dell'autobus in Texas costa in media 2 dollari). Via in cambio fornirà al Comune i dati raccolti col suo servizio di ride sharing per aiutare l'amministrazione a conoscere abitudini e necessità di spostamento dei residenti e progettare servizi in linea con la domanda.

Premio alle startup

La scelta di Arlington è un premio all'innovazione: prenotazione dalla app sullo smartphone, analisi dei Big data, mobilità su misura: il sindaco di Arlington Jeff Williams ha dichiarato alla rete televisiva Cbs che gli autobus e i tram sono "assolutamente una cosa del passato".

Non è l'unico a pensarla così negli Stati Uniti: Summit, cittadina del New Jersey, finanzia Uber per fornire collegamenti a prezzi economici da e per la stazione ferroviaria, mentre ad Altamonte Springs, Florida, l'intero servizio di trasporto pubblico è stato sostituito con Uber, cui vengono dati sussidi pubblici in cambio di corse low-cost

Tag

Arlington  · Texas  · Uber  · Via  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Borgognone

La cittadina di Arlington, sobborgo di Dallas, offre a tutti la possibilità di fare un giro su un veicolo driverless. Il mezzo è un bus della start up Drive.A.I.

· di Paolo Borgognone

Una società assicurativa americana stila la classifica dei migliori e dei peggiori al volante negli States: oscar della guida ai texani, a Boston i peggiori