Ultimo aggiornamento  21 febbraio 2019 10:34

#GIMS18: Ez-Go, un taxi per il futuro.

Paolo Odinzov ·

GINEVRA - Si scrive Ez-Go - ma si pronuncia Easy Go - il nome della concept presentata al Salone svizzero da Renault. Un'automobile che fa della guida autonoma, della propulsione elettrica a emissioni zero e della connettività i suoi punti di forza.

Una piattaforma, tante carrozzerie

Destinata a essere impiegata per la mobilità condivisa, Ez-Go è una sorta di taxi del futuro capace di viaggiare da sola. Può accogliere fino a 6 passeggeri e la piattaforma modulare sulla quale è stata sviluppata consente la massima versatilità di utilizzo, oltre a permettere l'impiego di differenti carrozzerie. Soluzione, quest'ultima, che consentirà alla Renault di realizzare nel corso del prossimo anno altri concept utilizzando la Ez-Go come base.

Si sale in piedi

Rivoluzionaria anche nel design, Ez-Go ha una porta frontale tramite la quale è possibile salire a bordo rimanendo in piedi, sfruttando per farlo anche il pianale che può abbassarsi fino a terra. I sedili a divanetto, disposti a semicerchio, permettono ampio spazio nell'abitacolo. Tramite wi-fi ed altre dotazioni, come la ricarica per gli smartphone a induzione, i passeggeri possono utilizzarla come una struttura mobile multimediale.

Tag

Ez-Go  · Guida Autonoma  · Renault  · Salone di Ginevra  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Il numero uno Ghosn lancia il nuovo piano "Drive The Future": entro il 2022 altri 8 modelli a batteria, 12 ibridi e 15 a guida autonoma, puntando a un margine del 7%