Ultimo aggiornamento  19 giugno 2019 09:15

Fiat, capolinea a Ginevra.

Alessandro Marchetti Tricamo ·

GINEVRA - La notizia più rilevante che arriva dal Salone di Ginevra è quella che ha dato personalmente Sergio Marchionne durante il consueto appuntamento con la stampa nella Sala K della fiera svizzera: il marchio Fiat in Europa sarà limitato alla sola famiglia 500 e marginalmente alla Panda. Auto, la seconda, che verrà spostata da Pomigliano per lasciare spazio a una ormai probabile baby Jeep, destinata a posizionarsi sotto la Renegade.

Via dall'Europa

Di fatto tutto questo si traduce in una chiara volontà di mettere fine (o quasi) al marchio Fiat in Europa (resterà ben rappresentato invece nei mercati sudamericani). La stessa cosa già vista in questi ultimi anni con Lancia rimasta a difendere un prestigio passato con la sola “vecchia” Ypsilon. Troppo poco per considerare il marchio ancora vivo. Tutto questo ora sembra ripetersi anche con Fiat. La conferma o meno della strategia di Marchionne arriverà a giugno, alla presentazione del piano FCA.

Nel frattempo se fossi un concessionario Fiat mi inizierei a preoccupare.

Tag

Europa  · FCA  · Fiat  · Salone di Ginevra  · 
In folle
il blog di Alessandro Marchetti Tricamo
Direttore de l'Automobile

Ti potrebbe interessare