Ultimo aggiornamento  20 aprile 2019 12:18

Peugeot Rifter 4×4, casa mobile.

Paolo Odinzov ·

Un po' di sapore d'avventura al Salone di Ginevra (8 - 18 marzo) non guasta. Peugeot presenterà nel suo stand al Palexpo il Rifter 4×4: veicolo multi spazio, dalle spiccate qualità off-road, pensato per gli appassionati di vita all'aria aperta. Simile per versatilità allo Space Tourer Rip Curl, dedicato agli amanti del surf, il mezzo della Casa francese impiega una trazione integrale appositamente studiata dallo specialista Dangel e pneumatici All-Terrain BF Goodrich che, sfruttando anche l'altezza dal suolo rialzata di 80 millimetri, gli consentono di marciare praticamente ovunque.

Tetto da vivere

Caratteristica del Rifter 4×4 Concept è poi la possibilità di integrare sul tetto una tenda Overland e la mountain-bike elettrica Peugeot eM02 FS Powertube per impiegarlo come una sorta di mini casa mobile: dotata di tender ecologico e pronta a spostarsi con la forza di un propulsore diesel BlueHDi da 130 cavalli.

Un veicolo polivalente e originale

Con la show-car Rifter 4×4 - dice Keith Ryder che ne ha curato il design - abbiamo creato un veicolo polivalente, moderno e distintivo, incentrato sul contrasto dei colori e dei materiali". Lo stile della carrozzeria è, infatti, decisamente originale. Grazie anche ad alcune protezioni specifiche, in sostituzione di quelle presenti sul Rifter di serie, e alla verniciatura con numerosi tocchi di colore giallo anodizzato su una base grigio scuro satinato.

Tag

Peugeot  · Rifter 4×4  · Salone di Ginevra  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Cambia tutto il modello di segmento D che il costruttore francese porta al salone di Ginevra (8-18 marzo). Linea bassa e filante, motori benzina e diesel