Ultimo aggiornamento  19 febbraio 2019 16:27

Miami, pizza robot.

Carlo Cimini ·

Miami, utile e dilettevole. Ford, Domino's (una catena che offre pizza a domicilio) e Postmates (società che gestisce una rete di corrieri) hanno siglato un accordo per un progetto pilota: consegna del cibo tramite una flotta di auto a guida autonoma.

Il sindaco della città della Florida, Carlos A. Giménez, è favorevole all'iniziativa, come la stessa Contea di Miami-Dade. Miami è stata recentemente indicata come la decima città più congestionata del mondo (secondo l'Inrix Global Traffic Scorecard) e la quinta degli Stati Uniti. I pendolari trascorrono in media 64 ore all'anno nel traffico, ovvero circa il 10% del tempo totale passato alla guida.

Pizza senza guidatore

I clienti del servizio robotizzato potranno ordinare le pizze attraverso il sistema Postmates e a quel punto un'auto driverless di Ford andrà autonomamente nella posizione comunicata dall'utente. Un operatore dovrà semplicemente caricare la pizza sul veicolo. Una volta a destinazione, il cliente scenderà per ritirare quello che ha ordinato. La Casa di Detroit sta collaborando con Lyft per sviluppare un'app per velocizzare e rendere più smart questo servizio.

Ford si prepara anche a realizzare degli appositi garage dove le auto driverless come quelle delle consegne di cibo e dei servizi di car sharing potranno ricevere la necessaria manutenzione tecnica, oltre a essere pulite e igienizzate.

Tag

Auto robot  · Ford  · Guida Autonoma  · Miami  · 

Ti potrebbe interessare

· di Luca Bevagna

La casa canadese persa la partita dello smartphone prova a rilanciarsi producendo software di sicurezza per auto connesse e automatizzate