Ultimo aggiornamento  20 novembre 2019 20:18

Suzuki Sgsx-S750 Yugen, special italiana.

Antonio Vitillo ·

Siamo alla vigilia del Motodays, esposizione motociclistica in programma alla Fiera di Roma dall'8 all'11 marzo, e Suzuki rivela la sua novità, la Gsx-S750 Yugen. Realizzata in Italia, sulla base della nota naked sportiva della casa di Hamamatsu, la Yugen, parola che in giapponese indica “le capacità misteriose che non possono essere descritte a parole”, è sostanzialmente una moto “special”.

Sportiva leggera 

Principale segno caratteristico è il silenziatore sportivo. Realizzato dalla SC-Project, ha il fondello in carbonio e il corpo in titanio, materiali che permettono un significativo risparmio di peso, a tutto vantaggio della maneggevolezza. Buone le prestazioni espresse che rispettano la normativa Euro4. Anche il porta targa è in materiale leggero, l’ergal, mentre le frecce sono a Led e con una diversa forma.

Il nuovo cupolino ha un profilo aggressivo. Il motore quattro cilindri rimane quello da 114 cavalli derivato dalla Gsx-R750, mentre la ciclistica ed i sistemi elettronici, fra i quali il Traction Control, non hanno subito cambiamenti rispetto al modello da cui deriva. La “speciale” Suzuki Yugen costerà 9.190 euro nelle versioni bicolore, ai quali bisognerà aggiungere 100 euro per avere la colorazione in nero opaco.

Tag

Motodays  · Suzuki  · Yugen  · 

Ti potrebbe interessare

· di Antonio Vitillo

Nuovi allestimenti per la grande due ruote giapponese: più comfort e sicurezza per i lunghi spostamenti. Prezzi a partire da 13.790 euro

· di Antonio Vitillo

La Casa giapponese sonda il pubblico con un'ennesima riedizione di uno dei suoi modelli di maggiore successo. Debutto al Salone di Tokyo e poi all'Eicma di Milano