Ultimo aggiornamento  06 dicembre 2019 04:28

#MWC18, l'app per passare all'elettrico.

Redazione ·

BARCELLONA - Si chiama Anagog. E’ una start-up israeliana con base a Telaviv. Fondata nel 2010 ha ottenuto, come annunciato in queste ore al Mobile World Congress di Barcellona, un investimento da parte dei tedeschi del gruppo Daimler. Per intenderci Mercedes.

Non è stato dichiarato il valore economico dell’accordo ma il software EQ Ready creato da Anagog, servirà ai clienti del marchio tedesco (e non) per capire se, in base alla loro percorrenza e stile di guida, si è pronti a passare a un’auto ibrida o elettrica. Big data al servizio dell’ambiente. Non è un caso che EQ sia il marchio di Daimler dedicato alle vetture elettrificate.

Anagog fornirà anche le informazioni raccolte studiando, attraverso un intelligenza artificiale e dei sensori, il comportamento delle persone davanti a uno smartphone: dati utili per rendere sempre più semplice l’interfaccia auto – guidatore. Display e strumentazioni più intuitive e facili da usare. Il futuro è in arrivo.

Tag

Barcellona  · Daimler  · Mercedes  · Mobile World Congress  · 

Ti potrebbe interessare

· di Sergio Benvenuti

Daimler dedica ai suoi clienti interessati al noleggio, il servizio Me Flexperience. L'utente può affittare via smartphone fino a 12 veicoli in un anno