Ultimo aggiornamento  11 dicembre 2019 17:16

F1 2018, ecco la Alfa Romeo Sauber C37.

Redazione ·

La scuderia Alfa Romeo Sauber ha svelato la C37, l'auto che segna il ritorno del costruttore italiano in Formula 1 a fianco del team svizzero. La nuova vettura - molto differente dalla C36 che ha gareggiato lo scorso anno - sarà affidata ai piloti Marcus Ericsson e Charles Leclerc e sarà motorizzata con un propulsore Ferrari 2018

Alla presentazione della monoposto il team principal della scuderia, Frederic Vasseur non ha nascosto il propio entusiasmo: "Nel 2018 - ha detto - vogliamo recuperare il gap rispetto agli altri team e migliorare le prestazioni durante la stagione. Il ritorno di Alfa Romeo in Formula 1 rappresenta un'altra pietra miliare nella storia di Sauber. Sono orgoglioso che un marchio cosi prestigioso si sia rivolto a noi per riproporsi nel nostro sport". 

Torna il mito 

Il rientro in F1 del marchio italiano rappresenta un evento storico. La prima Alfa Romeo in competizione fu la RL del 1923 quando Ugo Sivocci vinse la 15esima edizione della Targa Florio. Al "biscione" è legata anche la nascita della F1: furono infatti due Alfa Romeo, le celebri "Alfetta", rispettivamente guidate da Nino Farina e Juan Manuel Fangio a imporsi - nel 1950 e nel 1951 - nelle prime due edizioni del campionato mondiale. L'ultima presenza, invece, risale al Gp di Australia del 1985.

La Alfa Romeo Sauber C37 muoverà i primi passi a fine di questo mese suo Circuit de Catalunya, a Barcellona, durante i test invernali previsti dal 26 febbraio al 1 marzo. Prima gara del campionato il 25 marzo a Melbourne.

Tag

Alfa Romeo 1750  · C37  · Formula 1  · Sauber  · 

Ti potrebbe interessare

· di Giovanni Barbero

Con il cambio di denominazione il marchio del biscione ora è ufficialmente un team del Circus. Le monoposto correranno con il vessillo del Quadrifoglio

· di Marco Perugini

Al via in Australia il 25 marzo con regole tutte nuove la 69esima edizione del Campionato del Mondo. 21 gare fino a novembre

· di Marco Perugini

Presentata a Maranello la Rossa tutta rossa che correrà il Mondiale 2018. Passo allungato, nuovo sistema di raffreddamento, "un'eccellenza italiana"

· di Massimo Tiberi

Il marchio torna con Sauber in F1 dopo trenta anni. Nella sua storia titoli mondiali, successi leggendari e piloti indimenticabili, da Ascari a Nuvolari

· di Marco Perugini

Il campionato parte da Melbourne il 25 marzo con tante novità, tra cui motori contingentati, Halo, meno appendici, più peso e due nuove mescole

· di Redazione

Siglato l'accordo tra la Casa del biscione e la Sauber. Lo storico marchio italiano torna in pista dopo 30 anni. Motori Ferrari, si spera anche in un pilota italiano

· di Marco Perugini

L’8 febbraio a Parigi si apre l’asta di Sotheby’s con 77 auto, per un valore di 27 milioni di euro. Ne servono 5 per la monoposto del Mantovano Volante