Ultimo aggiornamento  14 novembre 2019 14:43

All’asta la moto di Brad Pitt.

Marco Perugini ·

I bookmakers inglesi accettano scommesse se sarà una donna ad aggiudicarsi la Triumph Bonneville Bud Ekins Desert Scrambler Special del 2009, appartenuta a Brad Pitt, che Coys mette all’asta sabato 17 febbraio a Londra. La moto è preziosa per la sua rarità (ne esistono solo tre al mondo), ma soprattutto per il suo legame con Hollywood: questa Triumph nasce per celebrare Bud Ekins, controfigura di Steve McQueen, e nelle forme ricalca i mezzi da fuoristrada leggero con cui i due si sfidavano negli anni ’60. Più recentemente è stata regalata a Brad Pitt dal produttore del film "Ocean’s Eleven", Jerry Weintraub, con uno speciale augurio di compleanno inciso sul tappo del serbatoio. Il veicolo è perfettamente conservato e il suo valore è stimato intorno ai 28.000 euro.

Sogni in vendita

Questa perla, insieme a tante altre moto proposte all’asta da Coys, sarà tra le protagoniste del London Motorcycle Show in programma fino a domenica 18 febbraio al polo espositivo “ExCeL” di Londra, vicino il City Airport. La fiera è abbinata all’Historic Motorsport International Show che accende i riflettori sui veicoli più entusiasmanti a due e quattro ruote, alcuni dei quali in vendita all’incanto, come una Lamborghini Countach 5000 Quattrovalvole del 1988 stimata 335.000 euro, una Ferrari 512 BBi del 1984 del valore di  280.000 euro e una speciale Corvette 2005 di Riggis Engineering da 100.000 euro.

Tag

Auto Storica  · Brad Pitt  · Hollywood  · Londra  · Moto  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

La Silver Shadow Mulliner Park Ward Convertible appartenuta alla leggenda della boxe americana va all'asta per una cifra attorno ai 50mila euro

· di Giuseppe Cesaro

26 anni fa si spegneva una delle più grandi voci di sempre del rock. Un virtuoso che ci ha lasciato musica immortale e un'eredità speciale anche a quattro ruote

· di Marco Perugini

L’8 febbraio a Parigi si apre l’asta di Sotheby’s con 77 auto, per un valore di 27 milioni di euro. Ne servono 5 per la monoposto del Mantovano Volante