Ultimo aggiornamento  08 aprile 2020 05:12

L'auto che va col sole.

Valerio Antonini ·

Col cielo sereno si può guidarla anche per un mese senza ricaricarla. Stiamo parlando del prototipo Lightyear One, un concept con motore elettrico dalle grandi prestazioni, in grado di accumulare energia con dei pannelli solari integrati nella scocca.

Il veicolo, stando alle dichiarazioni dei suoi inventori, è in grado di alimentarsi da sé. Col sole. Altrimenti va a batteria, si ricarica da una presa normale e può arrivare fino a 800 chilometri di autonomia

120.000 euro circa

La giovane startup olandese che ha realizzato l'auto dandole il suo stesso nome (che in inglese significa anno luce) ha presentato il Lightyear One in un breve video teaser. 

Si tratta di una supercar elettrica dal design moderno, realizzata con materiali ultraleggeri e fotosensibili. Non si conoscono dettagli sulle prestazioni, che potrebbero essere da sportiva, visto anche il prezzo che si aggirerebbe sui 120.000 euro. Le prenotazioni sono già aperte. Il business plan prevede il lancio di un numero limitato di vetture nel 2019, prima di una produzione più massiccia l'anno successivo. 

Velocità della luce

Il progetto ecologico del marchio olandese inizia nel 2017 quando il team di giovani ricercatori lancia un veicolo dalle forme squadrate interamente ricoperto da pannelli solari che partecipa con successo a sfide ed esibizioni di prototipi simili. 

L'obiettivo degli ingegneri è quello di realizzare una mobilità sostenibile per tutti. Nel mondo, ci dicono gli ingegneri olandesi, si percorrono ogni anno in auto 9 mila miliardi e mezzo di  chilometri, cioè un anno luce. "Vogliamo - è la speranza della Lightyear - che gli spostamenti sulla terra avvengano al 100% senza inquinare". 

Tag

Auto solare  · Lightyear  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

L'elettrica tedesca, con pannelli solari integrati, sarà in commercio dal 2019. Prezzo da 16 mila euro, 108 cavalli di potenza e oltre 250 chilometri di autonomia