Ultimo aggiornamento  19 settembre 2019 12:43

Porsche raddoppia sull’elettrica.

Redazione ·

Porsche investirà entro il 2022 più di 6 miliardi di euro nell’elettromobilità. Il doppio di quanto previsto in precedenza. Ibride plug-in ed elettriche in primo piano. Circa 500 milioni saranno destinati solo allo sviluppo della Mission E, la berlina elettrica sportiva (potenza equivalente a 600 cavalli e meno di 3,5 secondi per passare da 0 a 100) da 500 chilometri di autonomia, attesa sul mercato per il 2020. Modello per il quale in Porsche sono stati creati 1.200 posti di lavoro.

Un miliardo di euro sarà invece destinato a ibridizzare l’attuale gamma e più di 700 milioni verranno impiegati per accelerare la rete di punti di ricarica veloce in Europa attraverso la joint venture Ionity con Audi, Bmw, Daimler e Ford.

Tag

Auto Elettrica  · Investimenti  · Porsche  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Nel 2019, la nuova generazione della mitica coupé tedesca disporrà anche della doppia motorizzazione derivata da quella della Cayenne E-Hybrid

· di Paolo Odinzov

Con la Mission E Cross Turismo la Casa tedesca prosegue la strategia che l'ha resa uno dei principali attori nella elettrificazione del gruppo Volkswagen

· di Paolo Borgognone

La casa di Stoccarda lavora ad un super caricatore per la sua prima auto a batterie che sia non solo veloce e pulito ma funzioni anche per le vetture di Elon Musk