Ultimo aggiornamento  16 dicembre 2018 08:53

World Car of the Year, le finaliste.

Lina Russo ·

Il premio è “World car of the year” ed è arrivato alla tredicesima edizione. Una giuria composta da 85 giornalisti di tutto il mondo – per l’Italia il nostro direttore, Alessandro Marchetti Tricamo, Claire Bal (La Stampa), Alessandro Lago (direttore di Omniauto) e l’italo-australiano Michael Taylor (freelance dal nostro Paese per alcune testate specializzate) - premia l’auto che a livello globale è considerata la più importante del 2018. Un riconoscimento mondiale che attraversa cinque continenti, assegnato da una associazione no-profit con a capo il giornalista Peter Lyon.

Cinque i premi di categoria. Queste le finaliste che si giocheranno la vittoria finale annunciata al New York International Auto Show il prossimo 28 marzo:

World car of the year 2018 (vinto l'anno scorso dalla Jaguar F-Pace): Alfa Romeo Giulia, Bmw X3, Kia Stinger, Land Rover Discovery, Mazda CX-5, Nissan Leaf, Range Rover Velar, Toyota Camry, Volkswagen T-Roc e Volvo XC60.

World urban car 2018: Ford Fiesta, Hyundai Kona, Nissan Micra, Suzuki Swift, Volkswagen Polo.

World luxury car 2018: Audi A8,  Bmw 6 Series Gran Turismo, Lexus LS,  Porsche Cayenne, Porsche Panamera.

World performance car 2018: Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, Audi RS 3,  Bmw M5, Honda Civic Type R e Lexus LC 500.

World green car category 2018: Bmw 530e iPerformance,  Chevrolet Cruze Diesel, Chrysler Pacifica Hybrid, Nissan Leaf.

World car design of the year 2018 (scelte da designer come ad esempio, Patrick le Quément e Shiro Nakamura): Citroen C3 Aircross, Lexus LC 500,  Range Rover Velar, Renault Alpine A110 e Volvo XC60.