Ultimo aggiornamento  24 aprile 2019 17:51

Volkswagen up! GTI, andata e ritorno.

Redazione ·

NIZZA - La Volkswagen ha presentato a Nizza la nuova up! GTI, una piccola sportiva di segmento A. Ha un motore mille tre cilindri turbobenzina da 115 cavalli, cambio manuale a sei marce, assetto ribassato di 15 millimetri rispetto alle sorelle "normali", cerchi da 17 pollici e sospensioni irrigidite. Costa 17.400 euro nella versione tre porte, 17.900 per avere la cinque porte. Di serie c'è quasi tutto, l'indispensabile come la frenata automatica e il superfluo come il climatizzatore automatico.

La prima fu la Golf

GTI è un logo storico per Volkswagen. Nel 1976 la prima fu la Golf, che aveva 110 cavalli. Poi seguirono negli anni le successive generazioni, mentre il logo veniva posto anche sulle altre piccole del marchio: prima la Polo nel 1998 e poi sulla Lupo nel 2000. Oggi tocca alla up!. GTI, per i puristi, significa tratti distintivi che non sono mai cambiati: tessuto a quadretti Clark sui sedili, filo rosso sulla calandra.

L'idea Volkswagen è di avere una piccola sportiva accessibile a carattere urbano strizzando l'occhio a un pubblico più giovane. Che sulla carta ha oggi poco da scegliere: le alternative sono la Renault Twingo GT e la Smart ForFour Brabus. Forse troppo poco per impensierire una GTI tedesca doc.

Tag

Novità  · Volkswagen  · volkswagen up! GTI  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

La Casa di Wolfsburg ha realizzato un versione sportiva della sua compatta con motore da 200 cavalli e dotazioni da racing. Arriverà il prossimo anno