Ultimo aggiornamento  18 febbraio 2019 16:33

Tunisia, idea Formula Uno.

Redazione ·

La Tunisia sogna in grande, anzi, in Gran Premio. La Formula 1 potrebbe tornare nel continente africano da cui manca dal 1993, dopo la fine dell'avventura del circus in Sudafrica. Una notizia pubblicata su www.f1i.fr parla del progetto chiamato "Tunisia Racing F1 City": un circuito di quasi 5 chilometri, non troppo distante dalla capitale Tunisi e a pochi chilometri dall'aeroporto di Enfida-Hammamet.

Ritorno in pista

Il progetto - molto simile a quello già proposto negli anni '70 dal numero uno del Nact (National Automobile Club de Tunisie, l'equivalente dell'ACI locale) Chedly Zouiten, a cui verrebbe intitolato - servirebbe a rilanciare l'economia del Paese, creando un notevole afflusso turistico in una zona già fornita di hotel, centri commerciali e campi da golf. Il sito avrebbe un costo di 218 milioni di euro e sarebbe costruito da Bitrace, una società britannica specializzata in bitcoin.

Tag

Formula 1  · Gran Premio  · Tunisia  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marco Perugini

Il campionato parte da Melbourne il 25 marzo con tante novità, tra cui motori contingentati, Halo, meno appendici, più peso e due nuove mescole