Ultimo aggiornamento  21 maggio 2019 08:27

Moto, ancora sconto al casello.

Redazione ·

Gli sconti in autostrada per le moto rimarranno in vigore fino a giugno di quest'anno. In base all'accordo tra ministero Infrastrutture e trasporti e Aiscat, il pedaggio ridotto del 30%, attivato in via sperimentale per il periodo agosto-dicembre 2017, è stato prorogato per il primo semestre di quest'anno.

Sconto del 30%

Il benefit riservato ai centauri è stato introdotto, ha ricordato il ministro Graziano Delrio, "per eliminare un'ingiustizia e un'anomalia unica in Europa che fissava tariffe di uguale importo tra auto e moto". Viceversa, i pedaggi differenziati, oltre a stabilire un trattamento più equo, intendono invogliare questa categoria di utenti a utilizzare di più l'autostrada, "un modo più sicuro di viaggiare per i 5 milioni di motociclisti che circolano in Italia", ha sottolineato il ministro.

Ma serve il Telepass 

Ricordiamo che il pedaggio ridotto del 30% è riservato esclusivamente ai conducenti di veicoli in classe A, ovvero moto e scooter muniti di targa, titolari di Telepass. Un'ulteriore proroga o la trasformazione dello sconto in misura permanente dipenderà dall'impatto che avrà questa iniziativa: Ministero e Aiscat si riservano una valutazione alla scadenza del prossimo giugno.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Andrea Cauli

Da oggi gli automobilisti potranno usare lo stesso dispositivo in Italia, Francia, Spagna e Portogallo. Servirà anche per pagare i parcheggi nelle maggiori città

· di Marina Fanara

Dal 1° agosto, le moto pagano un pedaggio ridotto del 30%. Ma solo con il Telepass. Il ministro Delrio: "Superata un'ingiustizia, ora pensiamo di più alla sicurezza"

· di Marina Fanara

La concessionaria Ativa annuncia la revoca degli abbonamenti agli oltre 30 mila pendolari ma regione e comuni dell'hinterland chiedono di abolire tutti i caselli