Ultimo aggiornamento  12 novembre 2019 04:24

Acquistate una Model S, parola di Lutz.

Luca Bevagna ·

Comprare una Tesla Model S può essere un affare. A dirlo è un veterano dell’industria automobilistica come Bob Lutz. Ex ceo di Gm, un curriculum che comprende anche Bmw, Ford e Chrysler, 85 anni, sigaro sempre pronto per essere acceso, una vita passata a vendere bielle e pistoni, Lutz è diventato un appassionato di auto elettriche. Tanto da raccomandare i collezionisti di auto ad acquistare una Model S dell’azienda californiana “prima che sia troppo tardi”.

Tesla meglio di Ferrari

Lo ha fatto, secondo quanto racconta il Los Angeles Times, durante un’asta di vetture storiche a Scottsdale in Arizona: “Una Model S, specialmente nelle ultime versioni, è una delle auto più veloci, divertenti e con la migliore frenata che oggi si possano acquistare nel mondo. In accelerazione può sconfiggere anche le più prestigiose sportive europee da 350mila dollari”. Motivi che già da soli per Lutz dovrebbe spingere gli appassionati verso la Model S.

Rischio finanziario

Non sono però gli unici: i risultati economici raggiunti in questi anni da Tesla non sono soddisfacenti, è un’azienda che non guadagna soldi con le sue vetture, i problemi sono molti (vedi produzione della Model 3) e “non si vedono all’orizzonte soluzioni per risolverli”. Per questo il futuro di Tesla, secondo Lutz, potrebbe essere a rischio e sarebbe un investimento “acquistare una Model S fino a che sarà disponibile”. Un rischio però che non vede la Borsa: il titolo Tesla, dopo aver toccato un massimo a settembre a 385 dollari, ha ripreso a crescere e oggi è a circa 350 dollari. La capitalizzazione è di circa 50 miliardi di dollari. Nel dubbio, a pensarla come Lutz, meglio però guidare una Model S.

Tag

Bob Lutz  · Borsa  · Model S  · Tesla  · 

Ti potrebbe interessare

· di Sergio Benvenuti

La società americana Armormax ha prodotto una versione blindata della Model S P100D. Resiste a qualsiasi attacco, anche batteriologico

· di Sergio Benvenuti

Via libera della FIA a un nuovo campionato, riservato alle auto di serie a batteria, organizzato da Electric GT: 20 supercar di Musk sulla griglia di partenza

· di Alessandro Marchetti Tricamo

Elon Musk presenta la nuova generazione della sportiva. Prestazioni e autonomia da record per cercare di nascondere il periodo critico dell'azienda californiana

· di Patrizia Licata

L'azienda perde 480.000 dollari ogni ora, tra meno di un anno potrebbe essere senza contante. Elon Musk dovrà tirar fuori dal cilindro molto più della Roadster 2

· di Patrizia Licata

L'imprenditore californiano presenta il suo ultimo "sogno": supera i 400 chilometri orari, tocca i 100 in meno di 2 secondi. Le altre supercar? "Sembreranno macinini"