Ultimo aggiornamento  13 dicembre 2019 06:15

Nissan Xmotion, passato e futuro.

Paolo Odinzov ·

Nissan ha presentato al salone di Detroit il concept Xmotion (si pronuncia "cross motion"): suv compatto che anticipa il futuro family feeling della Casa giapponese e unisce nel design interno ed esterno gli stilemi tradizionali del brand a soluzioni d'avanguardia.

Digitale e minimalista

Sul prototipo, avanzate tecnologie digitali di guida autonoma si fondono con metodi di lavorazione dell'artigianato giapponese. La carrozzeria, definita dalle linee laterali a U, è caratterizzata nella parte frontale da una evoluzione della griglia V-motion Nissan. Mentre i cerchi in lega di alluminio da 21 pollici e i pneumatici all-terrain, con il battistrada laminato, mettono in evidenza l'anima off-road della vettura.

Abitacolo 4+2

Il tetto apribile a scomparsa e le luci di coda richiamano nella fattura alla lavorazione del legno dei falegnami orientali e, grazie al passo lungo e alle ruote sporgenti verso l'esterno, l'Xmotion ha una inedita conformazione dell'abitacolo 4+2. Gli interni dell'Xmotion sono stati progettati ispirandosi ai paesaggi giapponesi. In particolare prendendo spunto dall'immagine di un fiume. La console centrale raffigura un ponte ed è stata realizzata secondo i principi della tecnica kanawa tsugi, utilizzata in Giappone per costruire templi e santuari religiosi.

Si comanda con occhi e gesti

Il quadro strumenti del Nissan Xmotion, simile nell'aspetto a una solida struttura ossea, è invece ispirato nell'aspetto alle creazioni kigumi degli ebanisti di Tokyo. Gli interni della vettura offrono poi sette grandi schermi, compreso uno "specchietto digitale" montato sul cielo dell'abitacolo, dai quali si possono gestire li sistema di infotainment e le varie funzioni di bordo attraverso i gesti delle mani e i movimenti degli occhi.

Tag

Detroit  · Nissan  · Nissan Xmotion  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

La Casa nipponica presenterà al Salone di Chicago una versione speciale dello sport utility Armada studiata per affrontare strade innevate e percorsi estremi

· di Patrizia Licata

Il tre cilindri benzina da 71 cavalli è la motorizzazione scelta dal 30% dei clienti in Italia. In arrivo nel 2018 anche una versione più sportiva