Ultimo aggiornamento  18 settembre 2019 17:30

Bmw, 100 mila a batterie.

Paolo Odinzov ·

Bmw illumina di blu il suo quartier generale di Monaco, rendendo simile a 4 gigantesche pile elettriche il famoso grattacielo Vierzylinder (quattro cilindri), e festeggia così i 100 mila veicoli elettrificati venduti nel corso del 2017: tra ibridi e vetture con la spina a zero emissioni. L’obiettivo del Gruppo bavarese, intenzionato a diventare uno dei principali protagonisti nella mobilità sostenibile, è stato raggiunto grazie a una mirata strategia volta a posizionare un veicolo elettrificato in ciascuno dei principali segmenti di mercato.

Europa e Usa i principali mercati

Durante l’anno una Bmw Serie 3 berlina ogni dieci consegnate ai clienti è stata scelta con una propulsione a batteria. Nel caso della Serie 2 Active Tourer, il 13 percento degli esemplari venduti sono stati ibridi plug-in. Mentre dal debutto, nel giugno 2017, la Mini Cooper S E Countryman ALL4 ha già contato il 10% nelle vendite del modello in tutto il mondo e le immatricolazioni della Bmw i3 sono cresciute di circa un quarto. I modelli elettrificati del colosso tedesco sono stati particolarmente apprezzati in Europa occidentale e negli Stati Uniti dove hanno contato il sette percento delle vendite totali del Gruppo.

Oltre 200 mila auto elettrificate

“Noi rispettiamo le promesse - ha detto Harald Krüger, presidente Bmw – l’edificio illuminato rappresenta il nostro simbolo e indica la strada verso l’era della mobilità elettrica. L’aver venduto 100 mila auto elettrificate in un anno è un’importante traguardo ma è soltanto l’inizio. Dal lancio della Bmw i3 nel 2013 abbiamo consegnato oltre 200 mila auto elettrificate ai nostri clienti ed entro il 2025 proporremo 25 nuovi modelli a batteria con cui andremo a incrementare ulteriormente l'offerta”. Si inizia il prossimo anno con la i8 Roadster, seguita nel 2019 da una Mini elettrica e nel 2020 da una X3 solo a batterie. Nel 2021 è poi atteso il lancio dell'auto simbolo di questa rivoluzione, la vettura derivata dal concept iNext.

 

 

La i3 numero 100 mila

La Bmw elettrica numero centomila è stata una i3 di colore Protonic Blue, richiesta da un ottantenne tedesco, proveniente dalla Renania settentrionale-Vestfalia. Lo stesso Krüger ha consegnato personalmente le chiavi della vettura al proprietario stringendogli la mano.

Tag

Auto Elettrica  · BMW  · Mercato auto  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

La Casa tedesca ha investito 200 milioni di euro per la realizzazione di un hub tecnologico dove sviluppare le celle per gli accumulatori delle sue vetture

· di Paolo Odinzov

Secondo la Reuters, i tedeschi di Monaco sarebbero interessati a un'alleanza con il costruttore asiatico per la produzione di veicoli elettrici a Changshu