Ultimo aggiornamento  23 aprile 2019 08:39

Nio Es 8, l'anti Tesla.

Redazione ·

La cinese Nio lancia il guanto di sfida a Elon Musk. La start up nata solo tre anni fa grazie al manager William Li sta per debuttare sul mercato con la Nio Es 8, la sua prima auto a batteria, destinata al mercato cinese

Più veloce di Musk 

La Nio Es 8 è un suv da sette posti, presentata come una diretta concorrente della Model X di Tesla, che dovrebbe andare in commercio in Cina ben prima: per la Nio si parla infatti della prima metà del prossimo anno, mentre il fondatore di Tesla ha confermato che la Model X non dovrebbe arrivare in Cina prima del 2020. A meno di clamorose sorprese che con Musk sono sempre all'ordine del giorno. 

La Nio Es 8 sarà spinta da un pacco batterie da 70 chilowatt l'ora, capace di dare alla vettura un'autonomia di 355 chilometri con una ricarica completa. Dove la sfida alla Model X si farà particolarmente accesa, tuttavia, sarà sul piano del prezzo: secondo Nio, infatti, la Es 8 costerà ai clienti cinesi l'equivalente di circa 58.404 euro, quasi la metà della rivale a stelle e strisce che invece dovrebbe costarne 109.000.

Soldi freschi

Per cavalcare l'onda del mercato cinese dell'elettrico, in crescita sempre più travolgente e sfidare le concorrenti sia nazionali che provenienti dall'estero, Nio avrebbe da poco completato il suo quinto giro di raccolta di finanziamenti. In questo caso la start up di Li avrebbe raccolto oltre 143 milioni di euro da vari investitori come Baidu, Tencent Holdings ltd e i fondi di investimento Sequoia Capital China e Hillhouse Capital Group.

Tag

Cina  · Elon Musk  · Es 8  · Nio  · Tesla  · 

Ti potrebbe interessare

· di Giovanni Passi

Il costruttore cinese ha presentato un nuovo suv elettrico. Monta batterie da 84 chilowattora e promette 510 chilometri di autonomia. Costerà circa 46mila

· di Valerio Antonini

La X Electrical Vehicle, giovane e poco nota start up cinese con sede in Italia, lancia in Cina la prima vettura stampata in tre dimensioni

· di Carlo Cimini

La start-up cinese presenta a Pechino il primo spazio dedicato ai suoi clienti. 9.000 metri quadri dove vivere a 360 gradi l'esperienza del brand