Ultimo aggiornamento  27 giugno 2019 06:42

Volkswagen, anche la Polo diventa GTI.

Paolo Odinzov ·

GTI, una sigla legata in casa Volkswagen indissolubilmente alla versione "dopata" della Golf che nel 1976 ha aperto un nuovo filone nel mercato, seguito poi da molti costruttori con le loro utilitarie tutto cavalli. Adesso il marchio tedesco ha stampato le tre magiche lettere anche sul cofano della Polo, cresciuta negli anni per dimensioni e contenuti fino a diventare un’alternativa alla stessa Golf.

Prestazioni da vera sportiva

Alternativa che la Volkswagen propone ora anche al pubblico più “assetato” di prestazioni nascondendo sotto al cofano della celebre compatta di segmento B un motore 4 cilindri 2.0 TFSI da 200 cavalli, associato al cambio Dsg a 6 rapporti, per dei numeri davvero oltre la norma. Schiacciando giù tutto l’acceleratore la nuova Polo GTI, disponibile dal primo trimestre 2018 con carrozzeria a cinque porte e un listino intorno ai 25.500 euro, scatta da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi e raggiunge una velocità massima di 237 chilometri orari, potendo contare per far questo anche su una massa contenuta di 1.355 chilogrammi per un rapporto peso/potenza di 6,78 chilogrammi a cavallo.

Dotazioni esclusive

Oltre alla meccanica, fornita di serie con un assetto ribassato, la new entry tedesca si distingue dalle sorelle di gamma per l’allestimento dedicato. Questo comprende diverse dotazioni esclusive nell’abitacolo: i sedili sportivi, rivestiti della tradizionale stoffa Clark a quadri rossi, oppure gli inserti decorativi in Velvet Red sulla plancia e il pomello del cambio in pelle. Mentre all’esterno la Polo GTI si fa riconoscere per la tipica cornice rossa sulla calandra, i cerchi in lega leggera Milton Keynes da 17 pollici, le pinze dei freni rosse, i gruppi ottici posteriori con tecnologia Led di colore rosso scuro e le prese d'aria a nido d'ape.

Cuore hi-tech

Completa la vettura un pacchetto di sistemi hi-tech comprendente il riconoscimento della stanchezza del guidatore, il controllo perimetrale Front Assist con funzione di frenata di emergenza City, la frenata anti collisione multipla, la radio Composition Media con schermo da 8 pollici e 6 altoparlanti, il Volkswagen Connect e molti altri plus tra cui la strumentazione interamente digitale Active Info Display.

Tag

GTI  · Polo  · Volkswagen  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

La piccola di Wolfsburg riceve il celebre logo delle berline sportive del marchio e un cuore mille tre cilindri turbobenzina da 115 cavalli. Prezzi da 17.400 euro

· di Enrico Artifoni

Nuova generazione per l'auto tedesca che guadagna spazio e si arricchisce di una più evoluta dotazione tecnologica. In arrivo anche a metano