Ultimo aggiornamento  17 novembre 2019 01:22

Ford Ecosport, cambia in meglio.

Edoardo Nastri ·

LISBONA - Ford rinnova la Ecosport per il 2018 partendo da un restyling sostanziale di esterni ed interni e aggiungendo una versione a trazione integrale disponibile solo con un motore turbodiesel. Le novità però non finiscono qui perché la piccola suv cambia passaporto, lasciando l’India per essere prodotta in Europa, precisamente a Craiova in Romania. Ford stima che nel 2018 la crescita delle vendite del segmento B-suv sarà di oltre il 50% in più rispetto al 2017, e si pone degli obbiettivi ambiziosi, puntando a vendere nel nostro paese più di 28 mila Ecosport all’anno.

Misure compatte

Grazie ai proiettori e alla griglia anteriore di maggiori dimensioni ora la vettura appare più massiccia, pur mantenendo delle dimensioni compatte (4,09 di lunghezza, 1,84 di larghezza e 1,64 di altezza). Per strizzare l’occhio ai più sportivi e ai più giovani è disponibile il nuovo allestimento ST-Line, che offre colorazioni dedicate con tetto a contrasto, interni con cuciture rosse e volante specifico, cerchi in lega da 17 o da 18 pollici (optional), spoiler e minigonne laterali. 

Stile Fiesta

Anche gli interni sono cambiati in meglio, seguendo l’impostazione stilistica secondo Fiesta. La plancia è dominata dallo schermo flottante dell’infotainment, a seconda delle versioni da 4,5, 6 o 8 pollici, più in basso ecco le bocchette d’areazione e i comandi fisici del climatizzatore. La qualità dei materiali è migliorata rispetto alla versione precedente, ora le plastiche più rigide sono dedicate alla parte bassa dell’abitacolo oppure ai panelli delle portiere. Chiara e ben leggibile la strumentazione, è possibile avere un comodo display digitale da 4.2 pollici incorniciato da conta giri e conta chilometri, che fornisce le informazioni e i dati di guida al conducente.

Il Ford Sync 3

Per quanto riguarda la tecnologia, è equipaggiata con il Ford Sync 3 che prende molto bene i comandi grazie all’ottimo display capacitivo e risulta intuitivo nell’utilizzo. In fatto di sistemi di assistenza alla guida fa meglio la sorella Fiesta: sulla Ecosport sono disponibili solo il controllo dell’angolo cieco e il cruise control non adattivo.

Suv urbano

Abbiamo guidato la vettura sulle strade del Portogallo vicino a Lisbona, dove sono emerse le sue chiare doti di suv cittadino votato al week end fuori porta, anche grazie al bagagliaio che ha una buona capacità di 356 litri. Lo sterzo ha un carico morbido ed è abbastanza preciso, le sospensioni smorzano bene buche e pavé. Il 1.5 Ecoblue turbodiesel da 125 cavalli sulla versione a trazione integrale è silenzioso anche alle alte andature e grazie ai 300 nm di coppia porta a spasso agevolmente tutti i 1.288 chili del veicolo. In alternativa c’è per la versione a trazione anteriore il 1.0 tre cilindri Ecoboost a benzina da 125 cavalli, sempre e comunque una buona scelta a conferma delle qualità che lo rendono motore dell’anno nella sua categoria dal 2012. Quest’ultimo sarà inoltre declinato nelle potenze da 100 e 140 Cv. Prezzi a partire da 18.750 euro.

Tag

EcoSport  · Ford  · SUV  · 

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

Il marchio americano introdurrà 15 nuovi modelli elettrificati nel paese asiatico entro il 2025. Per il presidente del gruppo il futuro è a oriente

· di Redazione

Il Ceo della Casa americana, Jim Hackett, annuncia "tagli" alle spese per i motori a combustione interna per finanziare la crescita dell'offerta a batteria