Ultimo aggiornamento  16 giugno 2019 11:04

Mercato: più auto, meno privati.

Lina Russo ·

In Italia il mercato dell'auto ha chiuso il mese di novembre nuovamente con un segno positivo, +6,8%. Sono però scese le vendite ai privati, -2,5% mentre sono cresciute le autoimmatricolazioni dei concessionari tra km0 e demo, +51,2%.

Crescono anche il noleggio a breve termine, 52,1% e a lungo termine, +29,7%. Nei primi 11 mesi dell'anno, la crescita del mercato è stata dell'8,7%, con previsioni di chiusura al 31 dicembre appena sotto i 2 milioni di immatricolazioni.

Volano Jeep,  Citroën e Dacia, male Fiat

A novembre, i marchi che sono cresciuti di più sono stati Jeep (+48,8%), Citroën (+44,4%) e Dacia (+42,9%). Bene Toyota con la carica delle ibride (+22,6%), bene Alfa Romeo (+21,4%). Male gli altri due marchi italiani, Fiat (-13,8%) e Lancia (-10,6%).

Tag

Citroën  · Dacia  · Jeep  · Mercato auto  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

In ottobre le vendite tornano a salire dopo la flessione di settembre. Bene Alfa Romeo che guadagna l'18,7%. In evidenza anche coreani, Toyota e Seat.