Ultimo aggiornamento  06 dicembre 2019 14:40

Lincoln MKC, sfida premium.

Luca Gaietta ·

La Lincoln MKC è stata presentata nel 2014 e si è subito rivelata un'auto decisiva per le vendite del marchio di lusso appartenente a Ford. Questo per la capacità della vettura di attrarre numerosi nuovi clienti verso il brand, in prevalenza donne, che hanno preferito oltreoceano il suv di Dearborn a vetture anloghe di altre Case premium come Audi, Bmw e Mercedes. Nel 2019 arriverà la seconda generazione del modello, anticipata in questi giorni dalla Lincoln con delle foto on-line e destinata a farsi ulteriormente apprezzare per cambiamenti importanti soprattutto dal punto di vista del design e delle tecnologie di assistenza alla guida.

Solida e più elegante

“La nuova Lincoln MKC – rivelano i progettisti – è stata realizzata nello stile mirando ad esaltarne il carattere solido e lussuoso”. A vederla il suv americano, che in Italia è arrivato fino ad oggi centellinata nelle unità, tramite importatori non ufficiali, appare adesso più raffinata nel design. Allo stesso tempo, particolari tipo la grande griglia frontale affiancata ai fari full led e il design dinamico nella parte posteriore, ne sottolineano l’indole off-road.

Abitacolo salotto

Anche nell’abitacolo la nuova Lincoln MKC ripropone uno stile ricercato, utilizzando materiali pregiati: pelle, allumino e moquette, oltre a finiture di stampo artigianale. A queste si associano all’interno dotazioni di spicco tra le quali i sedili riscaldati e raffreddati, un router wi-fi e numerose porte usb per garantire a tutti i passeggeri la massima connettività. Se non dovesse bastare, coloro che vorranno potranno ulteriormente personalizzare l’auto ricorrendo al programma Lincoln Black Label. Tramite questo sarà possibile scegliere ulteriori allestimenti, ad esempio quello Rialto Green con dettagli in legno di frassino nero, e beneficiare di privilegi esclusivi come il ritiro a domicilio dell’auto per il lavaggio e l’accesso a un elenco di ristoranti selezionati.

Meccanica per andare ovunque

La nuova Lincoln MKC verrà proposta con un propulsori turbo benzina di 2.0 e 2.3 litri da 245 e 285 cavalli, associati a un cambio automatico e in opzione ad un sistema di trazione integrale intelligente. Il pacchetto sicurezza proporrà invece di serie numerosi dispositivi elettronici come la frenata d’emergenza automatica e l’anti collisione con rilevamento di oggetti e pedoni sulla carreggiata.

Tag

Ford  · Lincoln  · SUV  ·