Ultimo aggiornamento  20 maggio 2019 23:10

Nissan, maxi tetto solare in Olanda.

Paolo Odinzov ·

Nissan continua a scommettere sulla sostenibilità ambientale. Questa volta lo fa ad Amsterdam con il “Nissan Motor Parts Center”: è la prima azienda nei Paesi Bassi a mettere pubblicamente a disposizione un tetto solare, il più grande condiviso in Olanda, per la produzione di energia elettrica sufficiente a coprire il fabbisogno di 900 famiglie.

Produzione e stoccaggio dell'energia

Si tratta di un’iniziativa – spiega Koen Maes, direttore di Nissan Benelux (Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo) - che rispecchia l’impegno della nostra azienda a rendere la mobilità più intelligente ed ecocompatibile. Stiamo concentrando i nostri sforzi sulla produzione di energia pulita e sui metodi di stoccaggio di questa nelle batterie usate per fare in modo che i veicoli la possano reimmettere nella rete elettrica e alimentare il car sharing. Il nuovo tetto solare sarà uno dei punti centrali di questa evoluzione del modello di mobilità”.

20.000 pannelli da acquistare on-line

Il tetto solare, composto da 20.000 pannelli e realizzato anche grazie 3,2 milioni di euro di sussidi da parte della ASN Bank e il fondo per la sostenibilità del Comune di Amsterdam, entrerà in funzione già a fine febbraio. Mentre il completamento è previsto per il prossimo maggio. L’investimento assicurerà un rendimento di 15 anni, calcolato sulla base della quantità di energia solare generata e del costo dell’elettricità. Chiunque può aderire al progetto acquistando uno o più pannelli solari ZonneDelen del costo di 25 euro ciascuno tramite una piattaforma online.

Tag

Auto Elettrica  · Nissan  · Sostenibilità  · 

Ti potrebbe interessare

· di Luca Gaietta

Il costruttore giapponese ha relizzato un progetto per alimentare l'illuminazione pubblica con accumulatori dismessi dalle sue vetture elettriche

· di Patrizia Licata

Ecomondo H2R, l'ad della casa giapponese Mattucci: "Su mobilità sostenibile e nuove forme di energia, aziende governi e cittadini devono lavorare insieme"