Ultimo aggiornamento  23 agosto 2019 13:07

Auto, Facebook apre ai concessionari.

Paolo Borgognone ·

Facebook apre il suo marketplace ai rivenditori di automobili. Inizialmente - ha spiegato la responsabile dello sviluppo della pagina di e-commerce Vivek Sharma - la funzione sarà disponibile soltanto negli Stati Uniti. Finora il social network dava spazio solo gli annunci di privati. Ora, invece, grazie ad un accordo con alcuni shop online come Edmunds e Cars.com la tab del mercato virtuale si popolerà di proposte per chi vuole comprare una vettura nuova o usata rivolgendosi ad un concessionario. 

Niente acquisti diretti

Con questa mossa Facebook spera di espandersi nel mercato dell'e-commerce, battendo nuove strade dopo gli accordi con il colosso delle transazioni online eBay e con Eventbrite che offre biglietti per eventi, spettacoli sportivi e teatrali e concerti.

Per ora, comunque, non sarà possibile perfezionare l'acquisto direttamente sulla piattaforma social. I potenziali clienti verranno invece invitati a contattare il rivenditore attraverso Messenger e altri strumenti di comunicazione. Gli utenti potranno anche effettuare delle comparazioni riguardo i modelli e i prezzi accedendo alle pagine dedicate del Kelley Blue Book, la bibbia delle auto usate negli Usa. 

Tag

Facebook  · Kelley Blue Book  · USA  · 

Ti potrebbe interessare

· di Colin Frisell

L'idea della Admiral, società assicuratrice di Cardiff, era quella di "spiare" i profili dei clienti sul social network per decidere le tariffe: ma Zuckerberg ha detto no