Ultimo aggiornamento  25 agosto 2019 06:26

Toyota, i bambini e l'ibrido.

Carlo Cimini ·

Toyota si lega a Explora, il primo museo privato e no profit, con sede a Roma, dedicato ai bambini, alle scuole e alle famiglie. Dal 2001, l'istituzione didattica contribuisce all'educazione delle nuove generazioni, con particolare riguardo all'adozione di uno stile di vita eco sostenibile.

Bambini al volante

Da sabato 14 ottobre, all'interno del complesso museale è presente un percorso - sviluppato con Toyota -chiamato "Economiamo": i bambini potranno utilizzare alcune postazioni interattive per scoprire i vantaggi delle funzionalità della tecnologia ibrida.

I ragazzi avranno, inoltre, l'opportunità di "guidare" - con il supporto di un adulto - un modello creato ad hoc di una Yaris Hybrid e quindi comprendere il funzionamento del motore elettrico abbinato a quello termico.

La nuova generazione

“Toyota è impegnata a diffondere un concetto di mobilità sostenibile, in particolare rivolto alle nuove generazioni – ha dichiarato Andrea Carlucci, amministratore delegato della sede italiana della Casa - I bambini di oggi rappresentano il nostro futuro. Sono attenti al cambiamento, lo apprendono facilmente. L’ibrido, che da sempre rappresenta la nostra sfida più grande, grazie alla quale abbiamo rivoluzionato il modo di guidare, diventa così per loro un vero e proprio modo di vivere. Non solo una tecnologia applicata a un’auto, ma una scelta consapevole e responsabile per contribuire al benessere del pianeta."

Tag

Bambini  · Roma  · Toyota  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Vendite record nel mondo per il gruppo giapponese di veicoli a doppia alimentazione e a minore impatto ambientale. Volano in Italia