Ultimo aggiornamento  08 dicembre 2019 00:45

Volkswagen, una Tiguan extralarge.

Luca Gaietta ·

Si chiama Allspace la nuova versione extralarge della Volkswagen Tiguan. Cresce più di 20 centimetri nella silhouette della carrozzeria, ha un design caratteristico e guadagna sette posti nell'abitacolo, offerti come optional in un listino che spazia dai 39.500 ai 46.650 euro.

Bagagliaio per caricare tutto

Oltre alla lunghezza, adesso a quota 4,71 metri, sulla tedesca è stato incrementato il passo di 109 millimetri. A vantaggio dell'abitabilità ma anche del volume del bagagliaio che, abbattendo i sedili posteriori, arriva a 1.920 litri e ha un piano di carico di 1,92 metri per rendere possibile il trasporto di oggetti anche molto ingombranti.

Cromature e dotazioni hi-tech

Nella linea la Tiguan Allspace è subito riconoscibile per l’inedita calandra, il diverso disegno dei finestrini posteriori, i fari a led di serie sull'allestimento Advanced e le tante cromature sparse sulla carrozzeria. Mentre nell’abitacolo si distingue per le sosfisticate dotazioni hi-tech. Come ad esempio la strumentazione interamente digitale e il sistema d’infotainment Discover Pro con schermo da 9,2 pollici e comandi gestuali: destinato alla edizioni top e dotato per la massima connettività delle interfacce Apple CarPlay, Bluetooth e Volkswagen Media Control.

Solo diesel

Riguardo alla meccanica le differenze della Allspace rispetto alla versione a passo corto della Tiguan sono, invece, nel ventaglio di motorizzazioni. Per lei è disponibile la sola unità a gasolio 2.0 Tdi, associata al cambio a doppia frizione Dsg, proposta nella versione da 150 cavalli con trazione anteriore o integrale o in quella da 190 cavalli unicamente con l’architettura a quattro ruote motrici 4Motion.

Tag

SUV  · Tiguan Allspace  · Volkswagen  · 

Ti potrebbe interessare

· di Roberto Sposini

Il suv tedesco rinasce sul pianale MQB, è più grande, si presenta con più sistemi di sicurezza attiva e con otto motorizzazioni diverse. In vendita da maggio