Ultimo aggiornamento  22 maggio 2019 02:38

Euro NCAP, Velar a cinque stelle.

Redazione ·

La nuova Range Rover Velar ottiene cinque stelle nei test Euro NCAP, classificandosi tra i più sicuri in Europa nel suo segmento. Tutti e 15 i modelli con questo tipo di carrozzeria analizzati nel corso degli ultimi due anni hanno raggiunto il massimo punteggio in termini di sicurezza: Jeep Compass, Mazda CX-5, Opel Granland X, Renault Koleos, Audi Q5 e Q2, Seat Ateca, Land Rover Discovery, Toyota C-HR, Ford Edge, Peugeot 3008 e 5008, Volkswagen Tiguan, Skoda Kodiaq e Alfa Romeo Stelvio.

Settima serie Euro NCAP

Velar è l’unico modello suv esaminato nella settima serie di test Euro NCAP 2017, il progetto internazionale di valutazione degli standard di sicurezza delle auto nuove, del quale è partner l’Automobile Club d’Italia.

Superate tutte le prove

Il suv inglese, di cui il marchio è proprietà dell'indiana Tata Motors, ha raggiunto ottimi risultati in tutte le prove di sicurezza. Rilevata solo qualche piccola "defaillance" nella protezione dei passeggeri posteriori (zona torace e collo) e nella prova dell’urto frontale. Eccellenti le prestazioni dei sistemi di assistenza alla guida.

Suv al top

I costruttori hanno investito in sicurezza anche nella categoria suv - ha affermato Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’ACI - compresi quelli italiani. Gli investimenti non sono stati vani e la riprova è che nei test i modelli di questo segmento hanno raggiunto risultati davvero encomiabili”.

Tag

ACI  · Crash test  · Euro NCAP  · Range Rover  · Sticchi Damiani  · Velar  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

I modelli testati nell’ottava serie di crash-test europei 2017 hanno raggiunto il massimo punteggio. Risultato al top per la nuova Volvo XC60

· di Alessandro Marchetti Tricamo

Con l’arrivo del nuovo modello, la Range Rover Sport potrebbe essere posizionata ancora più su per competere con i suv del superlusso

· di Redazione

Il nuovo suv di lusso del marchio britannico avrà misure a metà strada fra la grandi Sport e Classic e la piccola Evoque. Esordio al salone di Ginevra