Ultimo aggiornamento  09 dicembre 2019 15:59

L'indiana Jsw la farà elettrica.

Colin Frisell ·

Se non siete esperti di cose (economiche) indiane, forse il nome Jsw non vi dice niente: eppure si tratta di uno dei più grandi gruppi - "conglomerate" in inglese - di tutto il Paese asiatico. Il suo campo di interesse spazia dall'acciaio all'innovazione tecnologica, passando anche per la distribuzione di energia elettrica. E proprio a causa dell'elettricità il mondo potrebbe scoprire la Jsw. Il ceo dell'azienda, Prashant Jain, ha confermato che la società ha intenzione di produrre una propria vettura a batteria e che la commercializzazione avverrà a partire dal 2020. 

Grande investimento 

L'affermazione di Jain - arrivata durante la presentazione dell'ultimo bilancio trimestrale - ha colto tutti di sorpresa visto che si tratterebbe del primo gruppo non del settore a impegnarsi nella realizzazione di un'auto in India, un Paese che si è dato 15 anni per effettuare una "transizione elettrica", necessaria soprattutto per abbattere le emissioni di gas serra. La società vuole investire oltre mezzo miliardo di euro che serviranno per realizzare gli impianti necessari dove costruire auto, batterie e infrastrutture di ricarica. "Siamo in un periodo di grande sviluppo e abbiamo parecchi contanti", sono state le parole del Ceo nel lanciare la sfida. 

Dubbi sui tempi

Una sfida estremamente articolata e che ha fatto storcere il naso a molti osservatori economici in India. Secondo gli esperti è molto improbabile che il 2020 veda il debutto dell'auto a batteria marchiata Jsw, visto che non sono ancora stati forniti dettagli sulla realizzazione pratica del progetto.  Anche la più famosa Casa auto indiana, la Mahindra, ha recentemente annunciato di voler mettere in circolazione auto a batteria a partire dal 2019. 

Tag

Auto Elettrica  · Jsw  · Mahindra  · 

Ti potrebbe interessare

· di Colin Frisell

L’inventore e imprenditore britannico, re degli aspirapolvere, sfida Musk: è al lavoro con 400 ingegneri per creare una (costosa) vettura a batteria made in England