Ultimo aggiornamento  23 settembre 2019 17:24

Londra rinuncia a Uber.

Colin Frisell ·

Notizia clamorosa da Londra. Il Transport for London, l'organo presieduto dal sindaco Sadiq Khan che si occupa della regolamentazione dei trasporti nella capitale inglese, non ha rinnovato la licenza a Uber, la società di ride hailing, il servizio taxi basato su auto private.

Scarso senso di responsabilità 

Il Transport for London ha motivato la sua decisione sostenendo che Uber non sarebbe "pronta e adatta" a gestire la licenza come operatore di servizio pubblico. Secondo l'autorità inglese, l'azienda californiana ha dimostrato uno scarso senso di responsabilità che potrebbe avere implicazioni per la sicurezza e la salute pubblica. La società americana ha comunque 21 giorni per opporsi alla decisione nel corso dei quali potrà continuare a operare. 

"Sostengo pienamente la decisione - ha detto in una dichiarazione il sindaco - perché sarebbe sbagliato concedere la licenza a Uber se esiste il dubbio che questa scelta possa avere delle ricadute sulla sicurezza e la salute dei londinesi e dei turisti". 

Uber - in una nota - ha invece commentato, " i 3 milioni e mezzo di londinesi che usano la nostra app e i 40.000 conducenti che contano su questo lavoro per vivere sono senza parole. Per difendere la possibilità d scelta da parte dei consumatori e i diritti di chi guida le nostra auto ci appelleremo contro questa decisione". 

Tag

Londra  · Sadiq Khan  · Uber  · 

Ti potrebbe interessare

· di Colin Frisell

L'azienda di ride hailing ottiene dal tribunale di Westminster una licenza temporanea di quindici mesi per operare nella capitale inglese. A determinate condizioni

· di Paolo Borgognone

L'azienda di telecomunicazioni giapponese entra nella società Usa di ride hailing. Acquisito il 15% delle azioni con un sconto del 30%. Investimenti per un miliardo di dollari

· di Redazione

In secondo grado, il tribunale del lavoro inglese conferma la condanna per la società Usa: dovrà pagare i giorni di ferie e malattia come agli assunti

· di Valerio Antonini

Addison Lee, compagnia che gestisce attività di noleggio con conducente nella capitale inglese, cerca soci per sviluppare auto a guida autonoma. Ford ci sta

· di Colin Frisell

Ecco le alternative della concorrenza per muoversi in città senza il servizio della società di trasporti privati cui l'amministrazione non ha rinnovato la licenza

· di Colin Frisell

Per la società di ride hailing, il 30 settembre scade la licenza di operare nella capitale inglese: 10 parlamentari contro il rinnovo, che comunque potrebbe costare molto salato