Ultimo aggiornamento  26 aprile 2019 10:41

Le auto del Toro sbarcano in Russia.

Valerio Antonini ·

A San Pietroburgo è stata aperta la mostra esclusiva dedicata al design Lamborghini, allestita presso l’Erarta, il museo d’Arte Moderna e Contemporanea. I visitatori potranno immergersi nel percorso evolutivo dello stile e delle forme che hanno caratterizzato la produzione del marchio di Sant'Agata Bolognese. Espressioni e concetti di design fortemente innovativi, nati dal genio creativo di grandi maestri del settore, tra cui Marcello Gandini (progettista, tra le altre, della celebre Miura). Alla mostra sono presenti cinque vetture e sei modelli di stile che illustrano i passaggi evolutivi del marchio: dall’aristocratica eleganza degli albori, rappresentati perfettamente da una 400gt del 1965 con carrozzeria da touring superleggera, agli eccessi tecnologici di oggi raffigurati nella Centenario, creata dal Centro Stile Lamborghini nel 2016.

Auto dipinte

La mostra è corredata anche da due enormi tele, dipinte a mano, che raffigurano la Countach (sempre disegnata da Gandini) e la Centenario. Il percorso prevede, poi, l’esibizione di alcuni motori restaurati per l’evento. Tra i più particolari quello da oltre 1500 cavalli che ha permesso a Lamborghini di conquistare dieci titoli mondiali nella motonautica, categoria Offshore. Infine da non perdere una rarissima Diablo Gt e una Gallardo Super trofeo.

Museo tecnologico

La mostra, che inaugura una nuova ala del Museo dedicata alla tecnologia, è in programma fino al 17 dicembre.

"Siamo onorati di aver ricevuto questo invito da un museo d’arte così importante" ha dichiarato l’amministratore delegato di Lamborghini, Stefano Domenicali, "una mostra dedicata al nostro design è la conferma che il linguaggio stilistico Lamborghini è paragonabile ad un concetto più artistico che meccanico. Auguriamo alla mostra di Erarta un successo almeno pari a quello che le nostre vetture stanno avendo nel mondo e siamo contenti che una città stupenda e ricca di storia come San Pietroburgo sia la cornice di un evento del genere".

Tag

Lamborghini  · Museo  · San Pietroburgo  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

Il produttore del famoso fucile d'assalto Ak-47 presenta il prototipo della sua prima auto elettrica: la CV-1 ispirata alla Izh, berlina sovietica degli anni '70