Ultimo aggiornamento  08 aprile 2020 04:47

Nfl, calcio d'inizio con Hyundai.

Paolo Borgognone ·

E' scattato questa notte - calcio d'inizio alle 2.30 ora italiana - il 98esimo campionato americano di football, la  National Football League. La prima partita ha visto, come da tradizione, scendere in campo i campioni in carica, i New England Patriots che al Gillette Stadium di Foxborough, 35 chilometri a sud di Boston, hanno ospitato i Kansas City Chiefs. Per la cronaca i Chiefs - pur essendo partiti male subendo un touch down dopo pochi minuti grazie ad una corsa da due yards del running back dei Patriots Michael Gillislee andato poi a segno altre due volte durante il match - si sono imposti in trasferta per 42 a 27. 

Dalla Corea agli Usa

La Nfl è il torneo al mondo con la più alta media di spettatori negli stadi, oltre 67.000 nella stagione 2012. Per fare un paragone il campionato calcistico europeo più seguito, la Bundesliga tedesca, ha avuto una media massima di spettatori di poco superiore ai 45.000. Per il terzo anno consecutivo main sponsor del torneo sarà Hyundai. La Casa coreana non si limita a riempire di denaro le tasche della lega guidata da Roger Goodell, 58enne imprenditore di New York, ma organizza una serie impressionante di eventi di contorno alle partite. 

Appuntamento a Minneapolis

Prima di ogni match lo sponsor organizza uno spettacolo di intrattenimento all'interno della stadio, in uno spazio dove sono esposti alcuni dei modelli di punta della Casa coreana. Hyundai, inoltre, nel corso di tutta la stagione - che si concluderà col Superbowl LII il 4 febbraio 2018 presso lo spettacolare U.S. Bank Stadium di Minneapolis, famoso soprattutto per la sua copertura in etilene terafluoroetilene, perfettamente trasparente - presenterà al pubblico americano una serie di spot "a tema" destinati a far conoscere meglio la propria intera gamma auto e a celebrare la passione dei tifosi.

Tag

Hyundai  · New England Patriots  · Nfl  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Borgognone

Campioni milionari, ragazze pon pon e auto da sogno: ecco il mondo del football americano che accende nel weekend le luci della nuova stagione