Ultimo aggiornamento  27 maggio 2019 13:12

Seat, cosa vedremo a Francoforte.

Giulia Paganoni ·

Manca ormai qualche giorno all’inizio del Salone di Francoforte ma alcune novità sono già state svelate. Luca De Meo, Presidente Seat, in una conferenza stampa online ha annunciato quali saranno i pezzi forti della presenza della casa spagnola in Germania.

Cavallo di razza

Seat si presenterà con un autentico purosangue, svelando la versione Cupra R della Leon: sportiva ed esclusiva, è la versione stradale più potente della storia e verrà prodotta in 799 esemplari. Una potenza che con cambio a sei rapporti manuale arriva a 310 cavalli mentre con l'automatico Dsg si ferma a 300. Un abitacolo realizzato in materiale leggero (fibra di carbonio e rame) con diversi segni sportivi, tra cui gli spoiler, le minigonne e il diffusore posteriore. Il suo arrivo è previsto per la fine del 2017.

Arona al debutto

Il Salone di Francoforte sarà anche il momento per il debutto di Seat nel segmento dei crossover compatti, con Arona. Questa è la seconda vettura Seat prodotta sulla piattaforma Mqb Ao (l’altra è la nuova Ibiza). Il suo arrivo (previsto per novembre 2017) si inserisce nell’offensiva di prodotto Seat che comprende Ateca, la nuova Leon, la nuova Ibiza e che vedrà l’arrivo entro l’anno prossimo del suv di grande dimensioni, del quale proprio qui verrà scelto uno dei nove nomi finalisti proposti dal pubblico nell’ambito dell’iniziativa #SeatSeekingName.

Le altre novità

Proprio grazie alla flessibilità della piattaforma Mqb Ao del gruppo Volkswagen, Seat propone anche l’alternativa a gas metano della nuova Ibiza (in allestimento Style) con un’autonomia di quasi 1.200 chilometri, dei quali circa 390 a metano. La kermesse tedesca sarà anche l’occasione per annunciare l’accordo con Alexa Amazon, il servizio vocale che aiuta a ottimizzare il tempo trascorso in auto. Le prime ad adottarlo - entro la fine dell'anno - saranno Leon e Ateca a cui seguiranno Ibiza e Arona nei mesi successivi.

In crescita

Tutte queste novità arrivano in un momento positivo per la casa spagnola che negli ultimi quattro anni ha registrato una crescita del 30% e un utile operativo nel 2016 di 143 milioni di euro, il migliore della sua storia. E anche il 2017 è iniziato con segno positivo: nei primi otto mesi sono state vendute più di 310.000 vetture, segnando un aumento del 13% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. 

Tag

Alexa Amazon  · Salone di Francoforte  · Seat  · Volkswagen  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

La Casa del Gruppo Volkswagen è in pieno rilancio con vendite che hanno già superato il totale del 2016. E l'Ibiza è in corsa per il premio "Car of the Year"

· di Paolo Odinzov

Il marchio spagnolo ha consegnato nei primi 6 mesi dell'anno 246.500 auto battendo tutti i record di vendita nella sua storia grazie all'ampliamento della gamma

· di Monica Secondino

Per il Ceo di Seat vale sempre la pena di investire nelle grandi kermesse auto e non solo. Anche le fiere dedicate alle tecnologie stanno diventando interessanti