Ultimo aggiornamento  07 dicembre 2019 15:48

F1, a Monza numeri straordinari.

Luca Bartolini ·

Grande spettacolo e tutto esaurito sul Circuito Nazionale di Monza per l’edizione 2017 del Gran Premio Heineken d’Italia, il primo della nuova era che vede l’Automobile Club d’Italia nel ruolo di organizzatore diretto dell’evento. Quando ancora i conteggi ufficiali devono essere fatti, le prime cifre parlano di 185 mila presenze nella tre giorni, in pratica circa 40 mila in più rispetto allo scorso anno, per un aumento che si aggira quindi intorno al 27%. Nonostante questo straordinario afflusso tutto si è svolto nel migliore dei modi anche grazie all'impegno delle forze di polizia che hanno garantito che tutto si svolgesse nella massima sicurezza.  

Lo spettacolo sportivo

Una folla immensa, in gran parte vestita con i colori della Ferrari, ha seguito giro dopo giro le vicende di una gara che, pur essendo stata dominata da Lewis Hamilton e dalla sua Mercedes, si è comunque rivelata bella e spettacolare, soprattutto nelle fasi iniziali quando Sebastian Vettel ha recuperato con decisione passando dalla sesta posizione alla terza. Purtroppo la partenza ad handicap, dovuta al pessimo risultato delle qualificazioni, ha impedito al tedesco della Ferrari di stare più vicino alle Mercedes dimostratesi comunque sempre le più veloci in pista.

Con questa vittoria, la quarta a Monza nella sua carriera, Hamilton passa al comando del mondiale piloti con 238 punti davanti a Vettel secondo a 235. Il pilota inglese tre volte campione del mondo ha preceduto il compagno di squadra Valtteri Bottas, e Sebastian Vettel, mentre alle loro spalle hanno poi chiuso Daniel Ricciardo, capace con la sua Red Bull di recuperare molte posizioni, e l’altro ferrarista Kimi Raikkonen quinto ma troppo lontano dal vertice. Al sesto e settimo posto hanno concluso le due Williams di Lance Stroll e Felipe Massa. 

Successo per la Driver’s Track Parade

Tra le molte nuove iniziative introdotte dall’Automobile Club d’Italia, in questo caso insieme ad ACI Storico, un particolare successo lo ha ottenuto la Driver’s Track Parade, che ha visto i piloti della Formula 1 fare il classico giro della pista per salutare i tifosi a bordo di alcuni grandi modelli di auto storiche messe a disposizione in gran parte dal Club 1000 Miglia.

Premier in pista                

Particolarmente significativa la presenza del Presidente del consiglio, Paolo Gentiloni, nella giornata di domenica. Il premier, giunto sul circuito brianzolo in mattinata si è a lungo trattenuto nella zona paddock, accompagnato dal Presidente ACI Angelo Sticchi Damiani. In particolare Gentiloni ha visitato le hospitality di Pirelli e Ferrari, salendo poi nella saletta dell’Automobile Club d’Italia dove si è trattenuto a colloquio con i massimi dirigenti dell'Automobile Club. Successivamente ha assistito al Gran Premio nei box Ferrari.

Tag

ACI  · ACI Storico  · Autodromo Nazionale di Monza  · Gentiloni  · Gp Monza  · 

Ti potrebbe interessare

· di Gian Carlo Minardi

Il mondiale va in archivio con l'ennesima doppietta Mercedes. Vettel ancora sul podio. Appuntamento al 2018 per rivedere una "rossa" competitiva

· di Redazione

In occasione del Gran Premio d'Italia, ACI Storico organizza due appuntamenti con le auto più leggendarie: giovedì in Piazza Castello e domenica sul circuito

· di Redazione

“Ritrovare queste due parole insieme in un Gran Premio è uno spettacolo che non ha eguali”, dice il presidente dell’ACI Sticchi Damiani. Tutto pronto per il week end di Formula 1