Ultimo aggiornamento  21 marzo 2019 21:24

In beneficenza la Rolls-Royce di "Tommy".

Paolo Borgognone ·

La Rolls-Royce Wraith disegnata da Roger Daltrey - il cantante e co-fondatore con Pete Townshend del leggendario gruppo rock britannico degli Who - e ispirata al più grande successo della band, "Tommy", è stata venduta nei giorni scorsi a Londra. Il ricavato, oltre 226 mila euro, è stato devoluto al Teenage Cancer Trust. 

L'auto di Tommy

L'auto è stata una delle due disegnate con l'aiuto del cantante londinese. L'altra era stata decorata con il celebre logo della band e con altre immagini tipiche dell'iconografia degli Who.

La "Tommy's car", dedicata al concept disc omonimo, uscito nel maggio del 1969 (96esimo di sempre secondo la classifica di "Rolling Stone") e diventato un film -  con Daltrey protagonista - nel 1973 sotto la direzione di Ken Russell, è stata realizzata in collaborazione con Mike McInnerney, uno dei protagonisti della scena della controcultura pop della swingin' London di fine anni '60. McInnerney fu l'autore della celebre copertina del disco - ripresa sul cofano della Wraith - e di tutte le altre illustrazioni che accompagnavano l'LP.

Interni personalizzati 

L'auto ispirata alla celebre opera rock presenta anche degli interni personalizzati, con motivi ripresi da quelli originali del disco sui poggiatesta e una speciale tappezzeria in pelle nella zona dei sedili posteriori: il disegno riprende l'immagine di un flipper, il gioco da bar di cui Tommy nella storia diventa campione. Nel film di Russell la canzone "Pinball Wizard" - il mago del flipper appunto - è interpretata da Sir Elton John. Sugli elementi in rame nelle portiere sono incise le parole di due canzoni dell'album, "Tommy Can You Hear Me" e "Listening to You/See Me".  

Carriera straordinaria 

Roger Harry Daltrey è nato a Londra il 1 marzo del 1944. Nel 1961 fondò il suo primo gruppo musicale, i Detours, che diventeranno più tardi gli Who: della storica formazione della band, che conobbe il successo grazie alla canzone "My Generation" del 1965 e che ha venduto oltre 100 milioni di dischi in tutto il mondo,  facevano parte anche il chitarrista Pete Townshend, il bassista John Entwistle e il geniale batterista, prematuramente scomparso, Keith Moon. Oggi, a 73 anni, Daltrey non ha ancora smesso di esibirsi in tutto il mondo ed è attivissimo anche sul fronte della beneficenza, in particolare verso il Teenage Cancer Trust che sostiene i giovani tra i 13 e i 24 anni a cui viene diagnosticato il cancro e le loro famiglie. "Sette ragazzi ogni giorno - ha detto la rockstar - ricevono la terribile diagnosi nel Regno Unito. Il Teenage Cancer Trust svolge un ruolo fondamentale per aiutare i malati e i loro cari. Sono felice di aver contribuito lavorando alla creazione di queste auto. In particolare la Tommy's Car è un vero e proprio gioiello per collezionisti". 

Musica per beneficenza

La creazione e la vendita della due Wraith si inserisce nel programma voluto da Rolls-Royce e intitolato "Inspired by British Music". Nove personaggi del panorama inglese, tra cui Shirley Bassey, Ron Wood dei Rolling Stones, Sir Ray Davies dei Kinks, Frank Rossi degli Status Quo e Giles Martin - figlio del produttore musicale George Martin che lavorò con i quattro di Liverpool tanto da meritarsi il titolo di "quinto Beatles" - hanno firmato altrettante Wraith da collezione che sono state poi vendute per destinare il ricavato a organizzazioni benefiche inglesi.

Tag

Roger Daltrey  · Rolls Royce  · Who  · Wraith  · 

Ti potrebbe interessare

· di Colin Frisell

Un gruppo di sportivi britannici, guidati dall'arbitro internazionale Martin Atkinson, è partito dal Regno Unito per raggiungere su due ruote la città di Kaliningrad

· di Valerio Antonini

Arriva la prima collezione esclusiva Black Badge, un allestimento speciale per 30 Dawn e 40 Wraith ancora più lussuose. Prezzi ancora da definire

· di Giuseppe Cesaro

26 anni fa si spegneva una delle più grandi voci di sempre del rock. Un virtuoso che ci ha lasciato musica immortale e un'eredità speciale anche a quattro ruote

· di Paolo Borgognone

Il 21 ottobre di 41 anni fa il batterista degli Who saliva per l'ultima volta sul palco con la band. Famoso per i suoi eccessi, ebbe molte disavventure a quattro ruote

· di Paolo Borgognone

Nel 1967, Lennon fece dipingere la sua Phantom V con i colori psichedelici della cultura hippy. Oggi l'auto è in museo in Canada

· di Colin Frisell

Gli operai della Casa inglese hanno lavorato gratis 400 ore per regalare ai bambini di un ospedale pediatrico la Rhs, un'auto nata per alleviarne le sofferenze