Ultimo aggiornamento  15 dicembre 2018 08:31

Brompton, bici elettrica portatile.

Valerio Antonini ·

La storica azienda londinese di biciclette Brompton è pronta a cambiare radicalmente la mobilità nelle grandi città. Come? Grazie alla sua nuova due ruote, elettrica e portatile, comoda e adatta per tutte le necessità.

Debutto a Londra 

Leggera, pieghevole, intuitiva, alimentata (se lo si desidera) da una batteria da 300 wattora è in grado di percorrere circa 50 chilometri con una sola ricarica. La bici, disponibile in prova da agosto presso il Brompton Junction, lo storico negozio londinese di Long Acre a pochi passi dal Covent Garden, è dotata di 4 modalità d’uso diverse, perfette per ogni tipo di esigenza: dalla pedalata libera non assistita, fino al massimo livello di aiuto del motore elettrico. Niente di meglio in caso di faticose salite o per non stancarsi troppo nel raggiungere il posto di lavoro.

Motore portatile

La bici è dotata di un motore elettrico frontale da 250 Watt, situato vicino al cambio, divisibile dal resto della scocca e abbastanza leggero (1,5 L) da poter essere trasportato separatamente in un’apposita borsa. E’ possibile aggiungere una batteria supplementare (fino a 20L) per aumentarne l’autonomia. Le dimensioni della bici sono identiche rispetto agli altri modelli classici della Bromtpon. Non mancano gli accessori: torcia frontale, sensore di velocità, porta Usb integrata per smartphone con interfaccia dedicata che informa sullo stato di carica della batteria. E’ già disponibile una prima versione, bianca o nera, con rapporti da due a sei velocità, ordinabile con un deposito di 200 sterline. Il modello definitivo ne costerà 2.595 di sterline, poco meno di 3.000 euro al cambio attuale. Per realizzarla i tecnici Brompton si sono avvalsi anche della collaborazione del team Williams di Formula 1.

Rivoluzione in città

Sicuro del successo della nuova bici elettrica, il Ceo di Bromtpon Will Butler-Adams, ha così commentato: “Le città cambiano giorno dopo giorno. C’è bisogno di un intervento radicale per rivoluzionare la mobilità. Abbiamo passato 5 lunghi anni al fianco di Williams Racing per capire meglio le dinamiche della loro tecnologia e integrarle nella nostra. Non è semplice creare uno strumento che possa consentire alle persone di spostarsi comodamente, senza prendere l’automobile. Con la nostra bici elettrica, muoversi in città, non è mai stato così facile”.

Tag

Bicicletta  · Brompton  · Londra  · Mobilità elettrica  · 

Ti potrebbe interessare

· di Antonio Vitillo

La e-bike che viene dalla Polonia unisce le passioni per il volo e per le due ruote. Telaio tubolare in acciaio, intarsi in legno, autonomia 120 chilometri

· di Colin Frisell

Londra in festa per l'11esima edizione del Brompton World Championship, un appuntamento unico per gli amanti delle due ruote e del bel vestire