Ultimo aggiornamento  23 agosto 2019 12:47

Mercedes: 300 mila Classe G.

Luca Gaietta ·

Dallo stabilimento di Magna Steyr a Graz è uscito l’esemplare numero 300.000 della Mercedes Classe G: icona dell’off-road, considerata da molti come una delle poche fuoristrada “dure e pure” in circolazione, che dal 2009 vanta una costante crescita nelle vendite con 20.000 unità immatricolate solo lo scorso anno.

"Vestita" su Facebook

La tedesca è stata prodotta per l’occasione in una versione speciale, con un allestimento esclusivo e deciso dai fan di tutto il mondo che hanno votato la configurazione preferita sulla pagina ufficiale della vettura su Facebook. Si tratta di una G500: caratterizzata dalla livrea color mauritius blue metallic e in grado di distinguersi anche per la particolare configurazione dell’abitacolo, impreziosito dai sedili in pelle nera con cuciture bianche a contrasto. Nella meccanica la G500 numero 300.000 prevede alcune dotazioni per esaltarne le qualità tecniche: come il pacchetto Offroad, comprendente cerchi neri da 16 pollici e pneumatici All Terrain, oppure un supporto specifico studiato per irrobustirne il tetto.

Prodotta in Austria dal 1979

La Classe G viene prodotta a Graz da Magna Steyr per conto di Mercedes dal 1979 e trecentomila esemplari rappresentano un traguardo e una pietra miliare: "Attraverso una costante evoluzione, questa vettura incarna da sempre l’eccellenza della tecnica e, a dimostrazione della sua vitalità, figurano anche le concept car elaborate sulla sua base: tra cui la -Amg G63 6×6, la G500 4×42 e la Mercedes-Maybach G650 Landaulet", ha dichiarato Gunnar Güthenke, responsabile dei modelli off-road della Casa tedesca.

Tag

Classe G  · Fuoristrada  · Mercedes  · 

Ti potrebbe interessare

· di Luca Gaietta

Presentata la versione limitata dedicata alla cima Schöckl. Prodotta in sole 463 unità con un allestimento esclusivo costa 128 mila euro

· di Carlo Cimini

La Mercedes porta in Umbria la 300 Sl Gullwing, icona degli anni '50, in occasione della sessantesima edizione del Festival

· di Luca Gaietta

La Casa tedesca lancia una nuova sport utility, destinata a sfidare questa volta nella categoria i modelli più grintosi tra cui l'Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio