Ultimo aggiornamento  24 settembre 2019 11:36

California, nuovi sconti per le elettriche.

Patrizia Licata ·

La California potrebbe moltiplicare gli incentivi per chi acquista un'auto elettrica: lo Stato americano, che già offre sconti a chi passa a un veicolo a zero emissioni, discuterà nei prossimi giorni la California Electric Vehicle Initiative, un fondo da 3 miliardi di dollari per sostenere la diffusione delle auto più amiche dell'ambiente. La proposta arriva dal parlamentare Democratico di San Francisco, Phil Ting:"Il futuro è l'auto elettrica" - dice Ting - "la California ha dimostrato che non è vero che difendere l'ambiente ostacoli lo sviluppo economico". 

Lo stesso prezzo di un'auto a benzina

La California Electric Vehicle Initiative servirebbe per coprire nuovi sconti per l'acquisto delle auto elettriche, che saranno ottenuti dal cliente direttamente in concessionaria e non come deduzione fiscale. Gli sconti verrebbero calcolati equiparando le caratteristiche del veicolo elettrico con quelle di uno a benzina: il prezzo pagato dal consumatore sarebbe lo stesso di un modello a benzina equivalente, mentre lo Stato coprirebbe la differenza. Ma la proposta di legge di Ting va oltre, preoccupandosi di sostenere specificamente i compratori meno abbienti e anche di finanziare la realizzazione di nuove colonnine di ricarica.

Un programma "democratico"

Gli sconti all'acquisto esistenti, infatti, non sono superiori a 5.000 dollari a veicolo e sono stati usati nell'80% dei casi dalle fasce sociali più alte. L'anno scorso il parlamento californiano ha cercato di ovviare varando un programma che concede 500 milioni di dollari ogni anno per incoraggiare i consumatori con redditi più bassi a passare all'auto a zero emissioni. La proposta di legge di Ting conferma questa politica ma con una novità: probabilmente saranno favorite le auto cento per cento elettriche rispetto alle ibride e ibride ricaricabili plug-in.

Una spinta al mercato 

Il Governatore della California, Jerry Brown, vuole 1,5 milioni di auto elettriche circolanti nel suo stato per il 2025. Ma nel 2016 le vendite di veicoli elettrici hanno rappresentato solo il 2% delle 2 milioni di macchine vendute in California e per ora il parco circolante si ferma a 300.000 unità. La proposta di Ting dovrà fornire la spinta decisiva: i costruttori (Tesla ma anche diverse start up dell'auto a batteria presenti in California) avranno la certezza di poter vendere e aumenteranno al produzione, sostiene il parlamentare di San Francisco e gli incentivi verranno tolti una volta che il mercato sarà decollato.

Tag

Auto Elettrica  · California  · Incentivi  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Lo stato della Grande Mela offre uno sconto di 2.000 dollari ad ogni acquirente di un'auto elettrica per incentivare la mobilità a zero emissioni