Ultimo aggiornamento  18 agosto 2019 03:05

Jaguar, gelo e sabbia per la E-Pace.

Paolo Odinzov ·

Dalle normali strade all'inferno verde del Nürburgring; dal gelo del Circolo Polare Artico alla polvere e al caldo torrido di Dubai: sono queste le condizioni con le quali la Jaguar ha fatto marciare la E-Pace, il nuovo suv compatto del giaguaro (finora presentato come concept elettrico) destinato ad affiancarsi alla più grande F-Pace. La E-Pace è stata sviluppata grazie a 120 mila ore di test in 4 continenti impiegando 150 prototipi, lavoro che ha coinvolto oltre 500 ingegneri del marchio inglese oggi di proprietà dell’indiana Tata. 

Gelo, sole e acqua

La E-Pace è stata messa a dura prova negli ambienti più proibitivi del mondo, viaggiando con temperature al di sotto dei 40 gradi e sotto il sole nel deserto. Provandone le dinamiche di guida su ogni tipo di asfalto: da quello con maggior grip delle piste, ai tornanti insidiosi di montagna. Portandola persino in una piscina con acqua alta mezzo metro, nel centro Jaguar Land Rover di Gaydon, per un test di guado e dove è rimasta immersa per un’ora, con tutte le porte aperte a motore spento, prima di essere riavviata e portata fuori.

Una vera Jaguar

“Il nostro team di specialisti e ingegneri ha sviluppato e messo a punto una vera Jaguar. Mesi di intensi test sulle strade e sulle piste hanno consentito di arrivare alla definizione di uno sport utility compatto che ha nei contenuti le rinomate prestazioni Jaguar”, ha affermato Graham Wilkins, capo prodotto della vettura.

Su Youtube per il finale

Le sorprese, però, devono ancora arrivare perché la E-Pace affronterà la sua prova finale durante il debutto mondiale, previsto giovedì 13 luglio e che sarà trasmesso sul canale Facebook e Youtube, durante la quale, promettono i progettisti “la vettura dimostrerà di essere una vera Jaguar, oltre che agile e divertente da guidare”.

Tag

E-Pace  · Jaguar  · 

Ti potrebbe interessare

· di Giulia Paganoni

Presentato a Londra il nuovo modello del marchio inglese. Si aggiunge a F-Pace ed I-Pace, arriverà in inverno con prezzi a partire da 36.800 euro

· di Paolo Odinzov

La marca di Coventry, di proprietà dell'indiana Tata, ha realizzato uno sport utility destinato a rivaleggiare sul mercato con modelli come la Bmw X1 e la Mercedes Gla