Ultimo aggiornamento  20 novembre 2019 15:14

Bologna a premi con "Bella Mossa".

Francesca Nadin ·

Oltre 20 mila iscritti e più di 30 milioni di "punti mobilità" distribuiti ai partecipanti: è il bilancio di "Bella Mossa", il programma lanciato tre mesi fa dalla Città metropolitana di Bologna per incentivare i cittadini a muoversi nel rispetto dell'ambiente ricevendo in cambio buoni sconti spendibili nei negozi, cinema, teatri, ristoranti, supermercati, centri sportivi e altre realtà partner dell'iniziativa.

Più pedali, più vinci

Un progetto che piace agli abitanti dell'area, tanto che l'Amministrazione ha organizzato un pacchetto di nuovi appuntamenti specificatamente per il mese di luglio. Per esempio, la "caccia al tesoro" tra le strade di Bologna che farà guadagnare 1.000 punti mobilità extra a chi raggiungerà le varie tappe della mappa a piedi, in bici, autobus, treno, carpooling e car sharing. Tra gli eventi speciali del mese, anche la possibilità di ricevere 200 premialità extra se si accumulano almeno 200 minuti a settimana di spostamenti sostenibili e 25 punti in più che verranno automaticamente assegnati al primo tragitto della giornata a basso impatto ambientale. 

Per giocare basta un'app

Bella Mossa funziona con l'app BetterPoints: una volta scaricata, permette di tracciare tramite gps tutti i percorsi effettuati con modalità a basso impatto e di accumulare i relativi bonus che si traducono in buoni sconto e voucher messi a disposizione dagli oltre 50 partner che aderiscono all'iniziativa. Il progetto è patrocinato, oltre che da Comune e Città metropolitana, anche da Tper (la municipalizzata bolognese del trasporto pubblico locale), Regione Emilia Romagna, Camera di commercio e Università di Bologna e da numerosi centri urbani del territorio.

"Siamo molto soddisfatti dell'iniziativa", ha sottolineato Irene Priolo, assessore alla Mobilità del capoluogo emiliano, "siamo partiti subito con il piede giusto: dopo poche ore dal lancio, gli iscritti a 'Bella Mossa' hanno superato quota 10 mila, dopodiché le adesioni sono progressivamente cresciute e continuano ad aumentare. Posso confermare che si tratta di un'iniziativa molto valida che permette ai cittadini di conoscere in prima persona i vantaggi di muoversi in maniera salutare per se stessi oltre che per l'ambiente. E' un metodo innovativo, che va assolutamente potenziato". 

Tag

Bologna  · Incentivi  · Mobilità sostenibile  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

Grande interesse da parte del pubblico al tema dei trasporti sostenibili. In cima alla lista: trasporto pubblico, meno smog e più sicurezza per gli utenti deboli

· di Marina Fanara

Il gioco a premi del Comune di Bologna per una mobilità sostenibile ha fatto vincere il quarto Civitas Award, prestigioso riconoscimento europeo

· di Francesca Nadin

Dal 1° aprile, il Comune lancia Bella Mossa: buoni sconto e ricchi premi a cittadini, studenti e imprese che sceglieranno di spostarsi in modo eco-friendly

· di Redazione

Entro un anno, debutterà la bici condivisa intelligente: in flotta mille nuovi mezzi con computer di bordo e gestione tramite app