Ultimo aggiornamento  16 ottobre 2019 01:40

Honda e Hitachi insieme per l'elettrico.

Redazione ·

Una joint venture per realizzare motori a batteria: l'hanno firmata Hitachi e Honda, due delle più grandi realtà industriali del Giappone, dando vita così alla Hitachi Automotive Electric Motor Systems, una società nella quale il colosso dell'elettronica ha il 51% e quello dell'auto il 49%. La nuova compagnia, si legge in una nota congiunta, "risponderà alla crescente domanda globale da parte dei costruttori auto, sviluppando motori elettrici che combinino l'esperienza accumulata dalle due aziende".  

Fondi pubblici 

La neonata realtà industriale - con sede nella Prefettura di Ibaraki, che fino al 1871 si chiamava proprio Itachi e che è uno dei centri nevralgici di produzione dell'energia elettrica che fa andare tutto il Paese  - utilizzerà gli impianti già esistenti di proprietà Hitachi. Fondata con un capitale base di 5 milioni di yen (circa 39 milioni di euro), l'azienda sarà presieduta da Noboru Yamaguchi e ha ricevuto un finanziamento anche dal governo locale per il contributo all'economia regionale. 

Hitachi e Honda avevano annunciato di aver siglato un memorandum di intesa lo scorso 7 febbraio e in marzo avevano confermato la nascita della nuova compagnia.

Tag

Auto Elettrica  · Hitachi  · Honda  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

I due colossi giapponesi si "sposano" con l'obiettivo di sviluppare e commercializzare motori elettrici per sfidare la concorrenza mondiale