Ultimo aggiornamento  21 agosto 2019 07:29

Honda, in moto a Capo Nord.

Antonio Vitillo ·

La stagione di viaggi “Adventure Roads”, proposta da Honda Motor Europe, è in partenza da Oslo. Tra il 26 giugno e il 3 luglio, una quarantina di appassionati alla guida della Crf1000L, meglio conosciuta come Africa Twin, si spingeranno - in otto tappe - dalla capitale norvegese fino alla falesia di Capo Nord, il punto più settentrionale d’Europa, meta per antonomasia degli esploratori a due ruote.

Ospiti d'onore

L’itinerario è costellato di strade tortuose e panoramiche, che si snodano lungo gli abbaglianti scenari nordici, lambendo le coste del Mare del Nord e di quello di Norvegia. Nel corso del viaggio al gruppo di giornalisti e appassionati si aggiungeranno due piloti Hrc Rally: il portoghese Paulo Goncalves e l’argentino Kevin Benavides. Per i partecipanti sarà un'irripetibile occasione per acquisire esperienza di guida e navigazione e condividere l'avventura del viaggio con due motociclisti esperti di raid estremi, nutrendosi di racconti inediti su gare che incarnano la leggenda del motociclismo, come la Dakar.

Il format del programma “Honda Adventure Roads”, che è dedicato ai clienti più affezionati della Casa dell’Ala, sarà replicato in futuro con viaggi verso altre affascinanti mete in Europa e nel resto del mondo. Intanto le dirette del raid Oslo – Capo Nord saranno trasmesse sul sito e sui canali social ufficiali Honda.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Antonio Vitillo

Le moto "nude", eredi delle streetfighter inglesi, non sono più una nicchia di mercato ma un fenomeno anche commerciale

· di Antonio Vitillo

La moto giapponese è stata portata a battere il record di altitudine, sfiorando i 6.000 metri sul livello del mare fra Argentina e Cile