Ultimo aggiornamento  22 settembre 2019 09:59

Green4U, potenza verde.

Redazione ·

L'ottantenne italo-americano Donald Panoz, ricco proprietario di una scuderia di auto da corsa nell'Ohio, è tornato a far parlare di sé con un progetto che riguarda lo sviluppo di una vettura elettrica da competizione. La Green4U Technologies, la nuova start-up fondata dall'imprenditore, originario di Avezzano, ha presentato - durante le prove della 24ore di Le Mans - il concept di una monoposto a batteria chiamata Panoz GT Racing.  

Potenza assicurata

L'auto da corsa di Panoz sarà divisa esattamente a metà: da un lato la struttura per sostenere le batterie e dall'altro lo spazio dedicato al pilota, con volante, sedile e tutti i comandi. Gli accumulatori scarichi potranno essere cambiati rapidamente durante i pit-stop, grazie a un sistema che permetterà al team di non perdere tempo prezioso. La potenza dei due motori, uno per l'asse anteriore e uno per quello posteriore, raggiungerà i 600 cavalli, garantendo un picco di velocità di 290 km/h. L'autonomia in gara dovrebbe aggirarsi sui 150, 170 chilometri. Il veicolo disporrà di una funzionalità che permette di recuperare energia in frenata.

In arrivo novità

In una dichiarazione Don Panoz ha confermato che il progetto Gt Racing contribuirà a favorire la ricerca e lo sviluppo delle future vetture dell'azienda. La start-up Green4U sta infatti progettando di produrre una versione biposto stradale prendendo spunto dall'esperienza dell'auto da corsa. La società sta iniziando proprio in queste settimane a raccogliere le prenotazioni per il suo piccolo veicolo elettrico, chiamato Nev (Neighborhood Electric Vehicle): una city car di dimensioni ridottissime e adatta, dicono alla Green4U, per piccole comunità o per i centri città con limiti di velocità non superiori a 56 chilometri orari. 

Tag

Auto Elettrica  · Start up  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Dallara e Punch Powetrain hanno presentato a Ginevra l'auto da corsa a batteria. È pronta a debuttare sui circuiti internazionali dalla prossima stagione