Ultimo aggiornamento  30 settembre 2020 02:56

Bosch acquista l'Albertini Cesare.

Lina Russo ·

I tedeschi di Bosch hanno acquistato l'italiana Albertini Cesare. L'operazione si è resa necessaria per garantire la produzione di elementi scatolari in alluminio dello sterzo, il cui mancato approvvigionamento nei giorni scorsi aveva bloccato la produzione dei modelli Serie 1, Serie 2, Serie 3 e Serie 4 di Bmw.

Lo stop aveva interessato impianti in Germania, Cina e Sudafrica. Nessuna indicazione sul valore della transazione che porta l'azienda italiana di 350 dipendenti nelle mani dei tedeschi di Bosch che alla Reuters specificano come "l'operazione sia iniziata ma non ancora conclusa".

Una buona notizia, almeno così sembra, per i dipendenti della Albertini Cesare: il recente piano aziendale prevedeva 150 esuberi complessivi nelle tre fabbriche dell'azienda.

 

 

Tag

Albertini Cesare  · BMW  · Bosch  · 

Ti potrebbe interessare

· di Enrico Artifoni

Il colosso tedesco si schiera contro le iniziative dei sindaci che vogliono bandire i veicoli a gasolio dalle città perché inquinanti. Cinquantamila posti di lavoro a rischio

· di Patrizia Licata

Le due aziende svilupperanno insieme un sistema per veicoli urbani totalmente senza guidatore. Sarà pronto nel 2020 e impiegato a partire dall'auto condivisa