Ultimo aggiornamento  18 ottobre 2019 21:05

Pininfarina sbarca a Teheran.

Redazione ·

Il marchio italiano Pininfarina - di proprietà degli indiani di Mahindra - allarga i propri orizzonti: annunciato oggi un accordo con la Iran Khodro, gruppo dell'automotive fondato nel Paese medio orientale nel 1962 e quotato alla borsa di Teheran. 

4 auto, 70 milioni

Secondo i termini del contratto reso noto in queste ore, Pininfarina parteciperà alla realizzazione di una piattaforma  modulare per la produzione di almeno quattro nuove autovetture che verranno realizzate in Iran. Da un punto di vista economico, l'accordo dovrebbe valere circa 70 milioni di euro e avrà durata triennale. 

Sviluppo in Medio Oriente

L'intesa prevede che il marchio italiano si occupi della realizzazione della piattaforma e dello sviluppo stilistico del veicolo, oltre che della validazione necessaria per la costruzione in serie. Nel commentare la firma del contratto di collaborazione, l'amministratore delegato di Pininfarina, Pietro Angori, ha dichiarato: "Questo accordo costituisce un passo significativo nell'attuazione della nostra strategia di crescita in Medio Oriente".

Tag

Iran Khodro  · Pininfarina  · 

Ti potrebbe interessare

· di Giulia Paganoni

Dopo 17 anni il marchio tedesco è di nuovo in affari con Teheran. Nel frattempo continua la (lieve) crescita delle vendite sul mercato internazionale

· di Redazione

Lo storico marchio passa a Mahindra che investirà 20 milioni di euro nel rilancio del centro stile italiano più famoso nel mondo