Ultimo aggiornamento  16 dicembre 2019 13:25

Mini Countryman, dormiamoci sopra.

Paolo Odinzov ·

Chi più ne ha più ne metta: parlando della Mini è proprio il caso di dirlo. Non contenta di aver trasformato nel tempo la celebre utilitaria inventata nel 1959 da sir Alec Issigonis in una intera famiglia di vetture, la Casa britannica - dal 2000 di proprietà della Bmw - si è cimentata in questi anni a proporre una infinità di accessori che hanno reso ancora più esclusive le sue auto.

Zanzariere e tanto spazio

Adesso arriva persino una copertura in grado di trasformare la Mini Countryman in una casa su quattro ruote e farne un modello destinato a soddisfare la voglia di avventura della clientela più giovane e dinamica. Per realizzarla il marchio d’oltremanica ha stretto una partnership con l’azienda italiana Autohome: che riunisce brand come Air Camping e Maggiolina ed è specializzata nella fabbricazione e vendita di prodotti per il campeggio e la vita all’aria aperta. Quest’ultima ha ideato espressamente per la Countryman una tenda ripiegabile da sistemare sul tetto dove possono entrare comodamente due persone: sfruttando una base rettangolare di 2,1 metri per 1,30 e un’altezza di 95 centimetri. La struttura è dotata di due finestre, con tanto di zanzariere, e vi si accede tramite due aperture laterali.

Una scala per entrare

Disponibile a breve nei concessionari Mini, la tenda si monta direttamente sui mancorrenti di serie della Countryman. Durante la marcia e quando non viene utilizzata può essere facilmente ripiegata in un apposito vano con un coperchio rigido in vetroresina, senza alterare più di tanto l’aerodinamica dell’auto e occupando poco spazio al pari di un contenitore per piccoli oggetti e bagagli. Il kit con la quale viene fornita prevede, inoltre, un sistema interno per l’illuminazione notturna a led e una scaletta retraibile in alluminio per entrarvi e uscirne con facilità.

Tag

Mini  · Novità  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

La Casa anglo-tedesca ha realizzato un programma online per disegnare e ordinare numerose componenti con le quali i clienti potranno personalizzare le vetture

· di Paolo Odinzov

Seconda generazione del piccolo Suv targato Bmw. La Casa bavarese fa le cose in grande: più spazio e più grinta ma con un occhio all'ambiente